Home / LE PROVINCE / Carbonia-Iglesias / Villamassargia: Monumenti Aperti e le iniziative in occasione della rassegna

Villamassargia: Monumenti Aperti e le iniziative in occasione della rassegna

Villamassargia: Monumenti Aperti e le iniziative in occasione della rassegna

Sabato 6 domenica 7 maggio Villamassargia apre 4 monumenti del suo patrimonio artistico e culturale per la terza partecipazione alla manifestazione

Il comune di Villamassargia grazie alla volontà dell’amministrazione comunale e all’impegno dei volontari apre al pubblico 4 beni culturali.

La Sindaca Debora Porrà coglie il valore aggiunto di ogni edizione di Monumenti Aperti che è dato dall’opportunità di fare rete tra enti pubblici, operatori privati, scuole e associazioni grazie a un impegno trasversale di tutti i cittadini di ogni età, e che la nostra Amministrazione si impegna a promuovere tutto l’anno. Spesso le risorse pubbliche sono insufficienti per valorizzare gli spazi della cultura, ma la consapevolezza della ricchezza che abbiamo ereditato, non sarà imbrigliata né dalla burocrazia né dall’esiguità delle risorse.

Questi i siti visitabili: la Chiesa della Madonna della Neve il cui anno di costruzione si può far risalire al 1100 grazie all’operato dei padri benedettini di San Vittore di Marsiglia; la Chiesa della Madonna del Pilar fu invece costruita durante la Signoria Pisana del Conte Bonifacio dei Donoratico ed era in origine dedicata a San Ranieri; Casa Fenu, edificio completamente costruito in mattoni crudi (ladiri), in cui convivono l’anima “urbana” del tipico palazzotto cittadino con vaghe ispirazioni liberty e quella più rurale e contadina legata alle corti, e infine l’uliveto storico di S’ortu Mannu, un parco ricoperto di ulivi secolari situato a circa 4 km ad Est dall’agglomerato di Villamassargia, lungo la provinciale per Cagliari in direzione di Siliqua. per visitarlo

Sono anche previste escursioni a S’Ortu Mannu e Orbai dalle 10 alle 18.

Gusta la città

Villamassargia aderisce a Gusta la città con tredici attività ricettive e di ristorazione che aprono nelle giornate di Monumenti Aperti affinché la partecipazione alla Manifestazione sia più piacevole e godibile.

Le vie del centro e la Piazza Pilar saranno inoltre animate da diversi punti per la degustazione delle pietanze tradizionali.

Informazioni Utili

I monumenti saranno visitabili gratuitamente, il pomeriggio di sabato dalle ore 16.00 alle ore 20.00 e la domenica dalle ore 09.00 alle ore 13.00 e dalle ore 16.00 alle ore 20.00

È previsto un servizio navetta gratuito che collega il centro storico, la stazione F.S., S’Ortu Mannu e Orbai.

Per info è possibile inviare una mail a [email protected]

Per la visita ai siti si consigliano abbigliamento e scarpe comode. Le visite alle chiese saranno sospese durante le funzioni religiose.

È facoltà dei responsabili della manifestazione limitare o sospendere in qualsiasi momento, per l’incolumità dei visitatori o dei beni, le visite ai monumenti. In alcuni siti la visita potrà essere parziale per ragioni organizzative o di afflusso.

Il programma completo e tutte le informazioni sui monumenti e sulle attività sono consultabili nei pieghevoli in distribuzione.

Informazioni in tempo reale posso essere richieste sulla pagina Facebook ufficiale della manifestazione.

monumenti

Info su La Redazione

Controlla Anche

Cagliari

Cagliari. Il 24 novembre conferenza stampa di “Bianco e nero”

“Bianco e Nero” è un progetto artistico che racchiude immagini, parole e suoni della nostra …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Optimized with PageSpeed Ninja
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com