Home / Attualita' / Veranu. Raccolti ulteriori 76 mila euro per lo sviluppo

Veranu. Raccolti ulteriori 76 mila euro per lo sviluppo

Crowdfunding su Eppela – Postepay Crowd per Euro 6 mila, Voucher da Sardegna Ricerche per Euro 70 milaCapoterra (CA), 11 aprile 2017

CLHUB, venture incubator internazionale con focus sui settori Clean, Agri, IoT e Digital, comunica che VERANU, attiva nell’energy harvesting attraverso la tecnologia di pavimentazione intelligente, ha raccolto ulteriori 76 mila euro per lo sviluppo. In particolare la startup ha chiuso con successo una campagna reward based crowdfunding con Eppela/Postepay Crowd e ottenuto da Sardegna Ricerche il “Voucher Startup – Incentivi per la competitività delle startup innovative”.

Giovanni Sanna, co-Fondatore e Presidente di CLHUB: ”Siamo molto soddisfatti del continuo successo di Veranu, vincitore della nostra prima “Startup Battle”. L’idea semplice ma vincente che trasforma il passo in energia green è stata molto apprezzata e siamo riusciti a promuovere due round di crowdfunding in pochi mesi.”

Alessio Calcagni, Amministratore Delegato di VERANU: “Con il capitale raccolto inizieremo con le prime installazioni previste dal piano strategico, che permetteranno alla società di ottimizzare il prodotto, aumentare la conoscenza sul mercato e testare le performance. Svilupperemo inoltre una App contapassi che riesca a tenere aggiornati gli utenti sulla quantità di energia prodotta passo dopo passo e di CO2 è stata risparmiata durante la giornata. Per sposare la filosofia ecosostenibile di Veranu, riteniamo sia necessario far parte della vita quotidiana di ogni individuo e abituare la comunità all’utilizzo di strumenti innovativi come l’applicazione per smartphone.”

La seconda campagna di crowdfunding si è chiusa con una raccolta complessiva di Euro 5.766, in overbooking rispetto all’obiettivo di Euro 5.000. Dopo il successo dell’equity crowdfunding sulla piattaforma Equinvest (con una raccolta di Euro 184 mila), la società è stata selezionata per il progetto Postepay Crowd su Eppela, la principale piattaforma di reward based crowdfunding, ricevendo un co-finanziamento da Poste Italiane. Veranu ha inoltre ottenuto Euro 69.935 da Sardegna Ricerche mediante il “Voucher Startup – Incentivi per la competitività delle startup innovative”, rivolto a sostenere e rafforzare la competitività delle startup incentivando processi di innovazione di prodotto, servizio o processo.

Veranu ha sviluppato una soluzione innovativa a elevato valore aggiunto per la pavimentazione 2.0 che converte, per effetto piezoelettrico, l’energia cinetica dei passi in energia elettrica pulita. La soluzione Veranu, che include servizi Internet of Things (IoT), è di facile installazione e si integra perfettamente con ogni tipo di pavimentazione tradizionale poiché si colloca al di sotto, direttamente sul massetto, o sul pavimento già esistente, diventando invisibile agli utilizzatori. Questa proprietà permette l’applicazione anche in zone urbane senza deturpare l’urbanistica. Le prestazioni di Veranu sono elevate: con un solo passo si può erogare fino a 2 W di potenza; sono sufficienti 20 passi per accendere un lampione a luci LED in una piazza e 10.000 per ricaricare interamente la batteria di uno smartphone (energia media 11.5 Wh). La tecnologia è realizzata con materiali riciclati che abbattono le emissioni di CO2, riducono i costi di produzione e rispondono al fabbisogno energetico dei clienti finali, principalmente aziende pubbliche e private con aree di transito o spazi di aggregazione (piazze, aeroporti, stazioni di treni/bus e uffici). Per ottimizzare il prodotto, vengono implementati componenti IoT sviluppati dal team R&D dell’azienda per garantire l’interfaccia tra il prodotto e il cliente.
L’energy harvesting, che include tutti i sistemi di raccolta di energia elettrica pulita da fonti rinnovabili, è la nuova frontiera del mercato energetico: secondo il report “Energy Harvesting System Market” (Marketsandmarkets) è prevista una crescita da USD 268,6 milioni nel 2015 a USD 974,4 milioni nel 2022, a un CAGR 2016-2022 pari a +19,6%. Il fattore che guida il mercato include la domanda verso nuove fonti sicure e durevoli di energia, l’implementazione estensiva delle tecnologie IoT per automazione e il crescente numero di iniziative a supporto dell’ambiente da parte dei governi a livello internazionale.”

veranu

Info su La Redazione

Controlla Anche

Polizia di Stato

Sassari. Polizia di Stato: il progetto “…Questo non è amore” all’interno del centro commerciale “Auchan”

Nell’ambito del progetto “…Questo non è amore” la Polizia di Stato è presente all’interno del …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Optimized with PageSpeed Ninja
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com