Home / Notizie dal mondo / USA: 10 bambini morti a causa delle compresse omeopatiche per la dentizione

USA: 10 bambini morti a causa delle compresse omeopatiche per la dentizione

È allarme negli Stati Uniti: dieci bambini sono morti dopo aver utilizzato compresse omeopatiche per la dentizione perche’ contengono quantita’ variabili di belladonna, sostanza potenzialmente pericolosa per bambini. E altri 400 piccoli avrebbero accusato aventi avversi come convulsioni, letargia, difficoltà respiratorie, debolezza muscolare, arrossamento della pelle, stipsi e difficoltà a urinare. La Food and Drug Administration, l’agenzia regolatoria americana su farmaci e alimenti ha allertato le famiglie invitando i genitori a non somministrare questi prodotti ai bambini per calmare i dolori dentali e di portarli dal medico se dovessero insorgere effetti collaterali. L’agenzia Usa ha comunicato giovedì infatti il maxi ritiro dagli scaffali delle principali catene di farmacie, diffusissime Oltreoceano, che però sono venduti anche online, dopo che «il rapporto causa effetto è stato provato» testando campioni dei prodotti. I decessi e gli effetti collaterali si sono verificati negli ultimi sei anni. Hyland dentizione e’ in pastiglie contenenti diversi componenti tra i quali, appunto, la belladonna che puo’ essere dannosa se somministrata in quantità elevata per i bambini, infatti, puo’ indurre un livello ridotto di coscienza, convulsioni, difficolta’ o rallentamento della respirazione, letargia, sonnolenza, debolezza muscolare, arrossamento della pelle, stipsi, difficolta’ a urinare o agitazione. Già nel 2010 la Fda aveva messo in guardia sulle compresse omeopatiche per la dentizione di Hyland per le presunte alte dosi di belladonna, sostanza che se assunta in quantità eccessive può causare gravi problemi. Alla luce di questo allarme con cui la FDA mette in guardia i consumatori, considerato che il fenomeno compresse omeopatiche per la dentizione, seppure in misura minore, interessa anche l’Europa e l’Italia, Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, rivolge un invito al Ministero della Salute affinché avvii tutte le iniziative opportune per monitorare la consistenza del fenomeno anche in Italia ed eventualmente prendere le misure idonee sulla falsariga di quanto sta facendo la FDA in America. Lo “Sportello dei Diritti” oltre mettere in guardia i genitori, segnala come alternative alla somministrazione di questi farmaci un massaggio alle gengive con dita pulite, l’uso di frutta surgelata per dare sollievo o un po’ di paracetamolo in caso di dolori insistenti.

Info su La Redazione

Controlla Anche

Mugabe

Zimbabwe. Colpo di stato. Mugabe, l’eroe della lotta anti segregazionista diventato tiranno

 A 93 anni Robert Mugabe è il più anziano e longevo capo di Stato del …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Optimized with PageSpeed Ninja
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com