Home / Attualita' / Sassari. Al centro Poliss, laboratori innovativi di socializzazione per i giovani

Sassari. Al centro Poliss, laboratori innovativi di socializzazione per i giovani

Rappresenta per i giovani un vero e proprio punto di riferimento e nelle precedenti edizioni ha ospitato circa 600 ragazzi che, grazie al bando Agorà, sono stati impegnati in laboratori sperimentali di socializzazione e aggregazione, di lavoro e sportivi. E anche quest’anno i giovani potranno trovare nel centro Poliss di via Baldedda un’occasione per sviluppare tematiche di particolare interesse sociale come la cittadinanza attiva, l’acquisizione di responsabilità per la gestione dei beni comuni, la promozione della cultura di genere, della convivenza pacifica e della mediazione.

«Vogliamo accrescere l’offerta di iniziative di socializzazione a favore dei nostri giovani – afferma l’assessora alle Politiche sociali Monica Spanedda – e promuovere condizioni di benessere per favorire positive ricadute sulla qualità della vita dei minori e prevenire forme di disagio.

«I laboratori teatrali, di canto, di coltivazione biologica, di antichi mestieri e sport – conclude il rappresentante della giunta di Nicola Sanna – oltre a rappresentare un momento formativo e conoscenza, sono una vera e propria occasione di partecipazione e aggregazione».

La struttura del quartiere del Monte Rosello si trova in un’area che comprende un edificio di circa 500 mq e un immobile su due livelli di 100 mq, un campo di calcetto in erba sintetica e con attorno circa un ettaro di terreno con un percorso vita, ampi spazi alberati con filare per orti urbani, un agrumeto e vari spazi verdi utilizzabili per progetti legati all’orticoltura. Una zona destinata a essere ulteriormente valorizzata grazie ai fondi Jessica.

Il centro Poliss, infatti, rientra tra i quattro progetti di riqualificazione urbana per i quali l’amministrazione comunale ha ottenuto un finanziamento di 6 milioni di euro. Nello specifico la cifra prevista per gli interventi nell’area del quartiere di Monte Rosello, dove si conta di attuare una riqualificazione della zona che abbraccia i campi di calcio della Lanteri e il centro di aggregazione Polis, è di 650mila euro.

E proprio per queste caratteristiche l’amministrazione comunale lo ha scelto anche quest’anno come luogo ideale per la realizzazione dei nuovi progetti previsti nel bando Agorà 2017 e dai quali dovranno scaturire laboratori caratterizzati da aspetti innovativi. Le idee dovranno concentrarsi su aree tematiche ben precise: quella dell’aggregazione e socializzazione, quindi quella dell’orientamento e socializzazione del lavoro e un’altra ancora sulla promozione del successo scolastico.

Nella prima area rientrano i progetti di animazione socio-educativa caratterizzati da attività innovative volte a un impiego costruttivo del tempo libero per i giovani.

Nell’area dell’orientamento e socializzazione al lavoro rientrano i progetti di animazione socio-educativa caratterizzati da attività a carattere professionalizzante nell’ambito della ristorazione, dell’artigianato, della cura del verde e dell’agricoltura sostenibile. Quindi ancora dell’alimentazione consapevole e altre attività che possano suscitare nei giovani partecipanti interessi, curiosità e motivazione per futuri orientamenti formativi e scelte lavorative. I laboratori sono destinati a giovani dai 18 ai 24 anni anche con l’obiettivo di promuovere adeguati stili di vita, attivare processi di educazione alla biodiversità e l’acquisizione di una cultura sociale etica e sostenibile.

La terza area, quella della promozione del successo scolastico, comprende i progetti di animazione per minori, caratterizzati da attività finalizzate a promuovere una ricaduta positiva in ambito scolastico e relazionale.

La somma complessiva a disposizione per il finanziamento dei progetti è di 133.875,33 euro. Per quest’anno la scadenza dei termini per la presentazione dei progetti è stata fissata per il 28 gennaio.

Per maggiori informazioni è possibile consultare il bando integrale sul sito web del Comune di Sassari o contattare lo sportello informativo Agorà del Comune di Sassari, in via Caboto 2, telefono 079.2497410, 079.2497423.

Nuova Sardegna Sassari. Al centro Poliss, laboratori innovativi di socializzazione per i giovani

Info su Francesca Pitzanti

Controlla Anche

natale

Sassari. Il Natale nelle strutture ospedaliere dell’Aou

Prenderanno il via domani, 16 dicembre, nelle strutture ospedaliere dell’Aou di Sassari, gli appuntamenti con …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Optimized with PageSpeed Ninja
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com