Home / LE PROVINCE / Carbonia-Iglesias / Il genocidio armeno: 100 anni di silenzio. Il saggio di Alessandro Aramu

Il genocidio armeno: 100 anni di silenzio. Il saggio di Alessandro Aramu

Lunedì 24 aprile 2017. Sala Conferenze Centro polifunzionale Exme. Carloforte

Il genocidio armeno: 100 anni di silenzioIn occasione del 102esimo anniversario del primo genocidio del Novecento, quello del popolo armeno nel 1915, lunedì 24 aprile alle 18 a Carloforte, presso la Sala conferenze del Centro polifunzionale Exme, Alessandro Aramu presenterà il saggio Il genocidio armeno: 100 anni di silenzio. Lo straordinario racconto degli ultimi sopravvissuti (Arkadia Editore, 2015) di Alessandro Aramu, Anna Mazzone e Gian Micalessin, con una prefazione di Raimondo Schiavone.

La notte del 24 aprile 1915 iniziava l’orrendo sterminio del popolo armeno. In un solo mese, più di mille intellettuali – giornalisti, scrittori, poeti e politici – furono deportati verso l’interno dell’Anatolia e massacrati. A loro si unirono altre centinaia di migliaia di persone uccise con ferocia inaudita. Alla fine gli armeni cristiani massacrati furono circa un milione e mezzo. A oltre cento anni da quel genocidio, parlano da Yerevan gli ultimi sopravvissuti di una tragedia che ancora oggi la Turchia si rifiuta di riconoscere.

Il massacro del popolo armeno è stato il primo genocidio del XX secolo” (Papa Francesco, 12 aprile 2015)

Alessandro Aramu è giornalista e direttore della Rivista di geopolitica “Spondasud”. È coautore, tra gli altri, dei volumi Lebanon. Reportage nel cuore della resistenza libanese (Arkadia, 2012), Syria. Quello che i media non dicono (Arkadia, 2013) e Middle East. Le politiche del Mediterraneo sullo sfondo della guerra in Siria (Arkadia Editore 2014).

Gian Micalessin, giornalista, inviato di guerra, scrive per “Il Giornale”. È stato nei più importanti teatri di guerra: Afghanistam Iraq, ex Jugoslavia, Algeria, Ruanda, Zaire, Cecenia e in tutto il settore del Medio Oriente, collaborando per “Il Corriere della Sera”, “la Repubblica”, “Panorama”, “Libération”, “Der Spiegel”, “El Mundo”, “L’Express” e per le emittenti televisive CBS, NBC, Channel 4, TF1, France 2, NDR, TSI, RaiNews24, RaiUno, Rai 2, Canale 5, La7.

Anna Mazzone, giornalista freelance, direttore della rivista “Formiche” e del semestrale in lingua inglese “Anthill.eu” assieme a Jean-Paul Fitoussi, collabora quotidianamente con il sito di “Panorama”, per la rubrica dedicata agli esteri.

Raimondo Schiavone, giornalista professionista, già direttore di testate giornalistiche e blog, ha collaborato per Arkadia alla stesura di Lebanon. Reportage dal cuore della resistenza libanese (2012), curato l’edizione l’edizione cartacea e l’ebook del saggio Syria. Quello che i media non dicono (2013). Ha inoltre curato il saggio Middle East. Le politiche nel Mediterraneo, sullo sfondo della guerra in Siria (2014). Nel 2015, con Gian Micalessin, Alessandro Aramu, Anna Mazzone e Romolo Eucalitto ha partecipato alla stesura del saggio Il genocidio armeno: 100 anni di silenzio (Arkadia Editore, 2015). Attualmente riveste l’incarico di presidente di Assadakah –  Centro italo-arabo e del Mediterraneo.

Info su La Redazione

Controlla Anche

Milano. Domenica ultimo giorno di BookCity Milano 2017

Domenica 19 novembre, ultimo giorno di BookCity Milano 2017: incontri con gli autori, reading, spettacoli, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Optimized with PageSpeed Ninja
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com