Home / Attualita' / CRONACA / È morto l’antropologo Giulio Angioni

È morto l’antropologo Giulio Angioni

Addio a Giulio Angioni, l’antropologo poeta che raccontava la Sardegna

angioni
Giulio Angioni (foto da profilo Facebook)

Si è spento questa mattina a Cagliari, in seguito ad una malattia, l’antropologo e scrittore Giulio Angioni. Nato nel 1939 a Guasila, in gioventù allievo di Cirese e di De Martino, è stato per molti anni docente ordinario di Antropologia culturale all’Università di Cagliari ed esponente della Scuola Antropologica di Cagliari. I suoi lavori di antropologia hanno spaziato dagli studi coloniali a quelli sul lavoro contadino, e tra di essi meritano particolare menzione Il sapere della mano: saggi di antropologia del lavoro e Fare, dire, sentire: l’identico e il diverso nelle culture, che rappresentano un imprescindibile contributo agli studi di cultura materiale.

Intellettuale poliedrico, sempre interessato a promuovere la cultura e il territorio, si dedicò con successo anche alla letteratura, e tra i suoi romanzi ricordiamo L’oro di Fraus (Editori Riuniti, 1990; Il Maestrale, 2000), Una ignota compagnia (Il Maestrale, 1992), Millant’anni (Il Maestrale, 2002), il pluripremiato Le fiamme di Toledo (Sellerio Editore, 2006), fino al più recente lavoro Sulla faccia della terra (Feltrinelli, 2015). Rivolse il suo interesse anche alla poesia, pubblicando Tempus (Cuec, 2008) e Oremari (Il Maestrale, 2013) composizioni poetiche bilingui, in italiano e in sardo. Il prof. Angioni aveva anche un profilo di Facebook nel quale condivideva con i suoi contatti le sue brevi e intense composizioni poetiche.

Giulio Angioni è stato tra i fondatori del Festival di Gavoi “L’Isola delle Storie” ed è considerato uno degli scrittori più importanti della letteratura sarda recente.

Di Sara Garau

È morto l’antropologo Giulio Angioni

Info su Sara Garau

Controlla Anche

varese

Varese. Convegno Nazionale barche d’epoca

CONVEGNO NAZIONALE SULLE BARCHE D’EPOCA, LA QUINTA EDIZIONE IL 27 GENNAIO 2018 A VARESE Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Optimized with PageSpeed Ninja
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com