Porto Torres. Comprano una stufa pagando con assegni rubati

Porto Torres (SS) – Nel pomeriggio di venerdì 20 febbraio 2015 tre giovani hanno acquistato presso un negozio locale una stufa a pellet del valore di € 2.500 pagando con un assegno di Poste Italiane risultato compendio di furto.

Le indagini svolte dalla Stazione Carabinieri di Porto Torres, hanno consentito di identificare e denunciare in stato di libertà gli autori del fatto, tre soggetti del luogo: D.L., classe ’89, T.C. classe ’83 e M.A. classe ’85, che sottoposti a perquisizione personale e domiciliare delegata dall’Autorità Giudiziaria son stati trovati in possesso di 7 assegni in bianco dello stesso numero di conto utilizzato per la truffa del venerdì precedente ed intestati ad un giovane di Castelsardo che aveva sporto regolare denuncia di furto.