Home / Attualita' / Oristano, manifestazioni collaterali alla Sartiglia, ricco calendario

Oristano, manifestazioni collaterali alla Sartiglia, ricco calendario

Questa mattina, conferenza stampa nel Palazzo Campus – Colonna, per presentare il ricco programma delle manifestazioni collaterali del carnevale oristanese, Aspettando la Sartiglia 2017, organizzata dal Comune di Oristano, Fondazione Sa Sartiglia e dalla Pro Loco di Oristano, in collaborazione con il Circolo Ippico Usignolo di Santa Giusta e il Mistral Hotel di Oristano. A fare gli onori di casa L’assessore Emilio Naitza, il rappresentante della Fondazione Sartiglia Antonio Sanna e il presidente della Pro Loco Giorgio Colombino.

“Il nostro impegno – ha subito chiarito l’Assessore Naitza – è quello di proporre le iniziative  come promozione di un turismo interno con la valorizzazione delle nostre peculiarità locali e con l’obiettivo dell’allargamento della stagione turistica. Nel segno dell’accoglienza – ha proseguito – proporremo anche tradizioni non nostre, col contorno di degustazioni di specialità gastronomiche e tanto Altro. Il tutto – ha concluso – con un budget abbastanza modesto, visti i continui tagli al bilancio dei Comuni, appena quattromila euro, cioè un sesto dell’intero bilancio della Sartiglia, che è di ventiquattromila euro”.

Antonio Sanna, intervenuto in rappresentanza della Fondazione Sartiglia, ha voluto sottolineare che il binomio che verrà proposto nelle due serate di Aspettando la Sartiglia, punterà su cavalli e cavalieri. “Grande spazio anche alle specialità gastronomiche – ha puntualizzato – e alla panificazione tradizionale, con laboratori dimostrativi allestiti in Piazza Eleonora. Quindi – ha spiegato ancora – serate con musica, esibizione di gruppi folcloristici, sport equestri e degustazioni di specialità locali.”

Giorgio Colombino, dal canto suo, ha messo in risalto il fatto che la Pro Loco, come sempre, ha messo in campo tutta la sua struttura organizzativa, per rendere più fattibile la manifestazione. “Sarebbe auspicabile – ha detto – che anche le strutture ricettive si dessero da fare per rendere più appetibile la partecipazione dei turisti, con la creazione di appositi pacchetti e favorire così l’allungamento della stagione turistica.”

La manifestazione “Aspettando la Sartiglia”, due giorni all’insegna della tradizione e del divertimento tra Oristano e Santa Giusta con maschere, musiche e balli, produzioni locali e un concorso ippico, spera di bissare il successo inaspettato dello scorso anno e sono già state messe in calendario manifestazioni per un ricco week end  di eventi che si svolgeranno tra il 18 e 19 febbraio prossimi.

Si inizia il 18 febbraio a Santa Giusta, dove alle 9, nel Circolo Ippico Usignolo, ci sarà un concorso ippico. A seguire in Piazza Eleonora, la Fiera delle Produzioni Locali: degustazione di pane tipico, vitella arrosto, salumi, formaggi, seadas e pesce fritto. Dalle 18.30 spazio alle regine del carnevale, le maschere, con l’esibizione di alcune delle più tipiche della Sardegna: Sos Arestes di Sorgono e Sos Corrajos di Paulilatino. Esibizione anche per il gruppo Tamburini e Trombettieri Pro Loco Oristano e a seguire balli, in maschera o in costume sardo, con la musica di Davide Chessa. Domenica 19 febbraio, ancora il Concorso Ippico al Circolo Ippico l’Usignolosi di Santa Giusta e alle 10 la Fiera della produzioni locali con la degustazione di pane tipico, vitella arrosto, salumi, formaggi, seadas e pesce fritto. Dalle 18.30 esibizione dei Mamutzones di Samugheo, dei Tamburini e Trombettieri Città di Oristano e del Gruppo Folk Città di Oristano e poi balli, in maschera o in costume sardo, con Alessio e Irenero Massidda.

Gian Piero Pinna

Info su Redazione OR

Controlla Anche

Dina Pala, premiata per le sue qualità artistiche dall’EPDO

Dina Pala, dopo aver riempito il suo curriculum professionale di innumerevoli esperienze oltre i confini …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Optimized with PageSpeed Ninja
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com