Home / Attualita' / L’Angolo della Poesia a cura di Giuseppina Carta

L’Angolo della Poesia a cura di Giuseppina Carta

L’Angolo della Poesia a cura di Giuseppina Carta

S’amore chi hapo pro a tìe est mele ranchidu

 

I miei occhi ciechi

vedono verità nascoste.

Quanta compassione per quell’altra me

quanto tempo a falsare verità

a difendersi dai perché.

S’amore chi hapo pro a tìe est mele ranchidu.

L’amore che nutro per te è miele amaro.

La luce fioca di una candela

avrebbe acceso l’oscurità ,

gli occhi ciechi

avrebbero visto l’albeggiare.

Nella flebile luce gocce sciolte di cera e miele

dal nerastro stoppino un filo di fumo

gioca nell’aria, quanta abilità.

L’amore che nutro per te è miele amaro .

S’amore chi hapo pro a tìe est mele ranchidu.

Giuseppina Carta

 

Siamo ciechi di fronte alle brutture del mondo, alle violenze inaudite vittime soprattutto donne e bambini. Ci arrivano le immagini, hanno il terrore negli occhi, viviamo per un attimo la drammaticità e poi non facciamo niente, è questo il male dei nostri giorni il non fare niente i bimbi vengono macellati e continuiamo ad essere ciechi , mi vergogno di questa cecità che riguarda tutti noi. Basterebbe una piccola candela accesa , un piccolo gesto di ogni singola persona, per ottenere una grande energia, il non rimanere passivi un grande gesto d’amore e non avrebbe il sapore del miele amaro.

Info su Redazione OR

Controlla Anche

Dina Pala racconta la magia dell’arte assimilata da lei negli anni

Dina Pala racconta la magia dell’arte assimilata da lei negli anni. Dina Pala, una delle …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Svolgi la seguente operazione * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com