Autore: Gian Piero Pinna

CantinArte giunge alla sua ottava edizione e dal 4 maggio al 1° giugno 2024 ospiterà importanti scrittori e artisti di grande calibro. Per circa un mese, ogni sabato, CantinArte si terrà nella storica Cantina Caddeo in Via Nuraghe, 12 a Nurachi e offrirà due momenti culturali durante ogni serata. CantinArte è una manifestazione ad ingresso libero, ideata e organizzata dall’Associazione Domus de Ladrini che nella Cantina Caddeo ha trovato la sua sede da sempre. L’evento nacque nel 2016, dall’idea di alcuni amici che avevano un obiettivo: poter trascorrere del tempo insieme attraverso la musica, l’arte, il teatro, la letteratura. CantinArte è così diventato…

Leggi tutto

Questa mattina, presso i Giardini Pubblici di Via Messina, i Carabinieri di Oristano hanno svolto la cerimonia solenne di commemorazione del 36° anniversario dell’uccisione per mano armata del Carabiniere Umberto ERRIU, insignito di Medaglia d’Oro al Valor Civile e di Medaglia d’Oro di Vittima del Terrorismo “alla Memoria”, caduto nell’adempimento del Dovere in un vile agguato ad opera del feroce gruppo criminale noto come “Banda della Uno Bianca”. La banda della Uno bianca fu un’organizzazione criminale che, nell’Emilia-Romagna e nelle Marche, tra il 1987 e il 1994, commise 103 crimini (soprattutto rapine a mano armata), provocando la morte di 24…

Leggi tutto

Il 18 aprile scorso, nella Sala Consiliare del Comune di Villa Verde (OR), c’è stata la commemorazione del 30° anniversario dell’uccisione per mano armata dell’Appuntato Scelto dei Carabinieri Renzo Lampis, insignito di Medaglia d’Argento al Valor Militare “alla Memoria”. L’evento si è tenuto alla presenza del Consiglio Comunale, del Prefetto della Provincia di Oristano, del Comandante Provinciale dei Carabinieri e degli altri Vertici delle Forze di Polizia Provinciali, oltre ad una rappresentanza d’Onore di Carabinieri in servizio e in congedo. Quali invitati speciali, erano presenti anche i congiunti del militare insignito. Il Consiglio Comunale, a nome di tutti i cittadini…

Leggi tutto

Il 23 aprile al Polo Falzarego 35, tra le anteprime della X edizione del Festival Lussu, i due autori presentano l’opera pubblicata sulla rivista antologica trimestrale “Giallo” dalla casa editrice Leviathan Labs Una storia horror a fumetti ambientata nelle montagne della Barbagia: è “La grande nevicata” di Giacomo Pitzalis e Luigi Porceddu, che martedì 23 aprile alle 18.30, nella sala del Polo Bibliotecario di via Falzarego 35 (piano terra) a Cagliari, sarà presentata dagli autori nell’ambito delle anteprime della X edizione del Festival Premio Emilio Lussu. A conversare con lo sceneggiatore e il disegnatore ci sarà Bepi Vigna, direttore del…

Leggi tutto

Nei giorni scorsi, nell’ambito dell’intensificazione delle attività di prevenzione e repressione dei reati, i militari della Compagnia Carabinieri di Oristano, con il supporto delle Squadre Operative e delle Unità cinofile dello Squadrone Carabinieri Eliportato “Cacciatori Sardegna”, hanno svolto un servizio coordinato a largo raggio di controllo straordinario del territorio, nel corso della quale hanno proceduto all’arresto in flagranza di reato di un uomo italiano 27enne, del luogo, poiché ritenuto responsabile dei reati di detenzione abusiva di 2 armi clandestine (art. 23 l. 110/75, e 697 c.p.). All’esito di una perquisizione eseguita d’iniziativa nelle prime ore del giorno, all’interno dell’abitazione dell’uomo,…

Leggi tutto

È dedicato a un film cult per eccellenza, “Johnny Guitar” di Nicolas Ray, il nuovo saggio di Piero Spila, che sarà presentato in prima nazionale giovedì 28 marzo alle 17.30 nel Polo Bibliotecario Falzarego 35 a Cagliari, tra le anteprime del Festival Premio Emilio Lussu. L’autore dialogherà con il direttore artistico del festival, Alessandro Macis, per illustrare le caratteristiche e il contesto che circonda una delle pellicole western più amate, studiate ed omaggiate da registi di culto quali Truffaut, Wenders, Almodóvar e Scorsese. Un’opera cinematografica che, per fortuna, sfugge all’abbandono nei musei, non invecchia e, a più di settant’anni dalla prima visione, sa ancora…

Leggi tutto

I lavori comprendono una completa riorganizzazione degli spazi, nuovi arredi, miglioramento del confort ambientale e l’abilitazione a erogare a sportello tre servizi INPS. Nuovo step per il progetto “Polis” in Gallura. Poste Italiane, infatti, comunica che l’ufficio postale di Sant’Antonio di Gallura, da oggi, è interessato dagli interventi previsti da “Polis – Casa dei Servizi Digitali”. In particolare, i lavori presso la sede del paese gallurese comprendono la completa ristrutturazione e riorganizzazione degli spazi, il miglioramento del confort ambientale, l’inserimento di nuovi arredi progettati per facilitare l’accesso ai servizi e le operazioni e altri importanti miglioramenti in ottica di ottimizzazione…

Leggi tutto

Si svolgerà mercoledì 20/03/2024 dalle 15:00 alle 17:30il seminario ZES Opportunità e incentivi per la Sardegna. La ZES (Zona Economica Speciale), istituita dal 1° gennaio 2024 è una regione demarcata all’interno del territorio dello Stato che abbraccia otto regioni del Sud d’Italia, tra cui la Sardegna. All’interno di queste regioni, le imprese già operanti e quelle che si insedieranno potranno godere di vantaggi economici, finanziari e amministrativi speciali. Guidati da esperti relatori durante il seminario, si scopriranno le opportunità per la nostra regione. Intervengono: Dr. Salvatore Vescina e Dr. Domenico Rizzi – Confcommercio Imprese per l’Italia La ZES: quadro normativo…

Leggi tutto

Nei giorni scorsi, nei locali della casa editrice EPDO di Oristano, è stato presentato alla stampa l’ultimo libro di Andrea Napoli. Si tratta di un excursus di cari ricordi, quasi un viaggio nel passato per rievocare e rivivere momenti importanti e scelte di vita, tra parenti, amici e care persone. Alcuni di loro, purtroppo, non ci sono più. Il tempo è funesto, che inesorabilmente, compie la sua naturale e nefasta parabola. “I ricordi ci aiutano a vivere – sottolinea Andrea Napoli – a volte con gioia a volte con dolore, e, comunque, ci permettono di tracciare indelebili testimonianze del nostro…

Leggi tutto

Voglio portare alla luce un fatto che la stessa protagonista mi ha raccontato, chiedendomi di far conoscere una realtà di cui poco si parla. Simona ha 49 anni, e circa vent’anni fa le diagnosticarono un tumore al pancreas, e qui iniziò il suo calvario. È mamma di due splendide bambine, e l’intera famiglia l’aiuta ad affrontare questo lungo e terribile periodo. Simona viene operata; un intervento durato quattordici ore. Susseguono poi diversi cicli di radio e chemio. Dopo tanta sofferenza, ma con la speranza nel cuore, Simona riesce a condurre una vita normale grazie a un farmaco salvavita, il CREON,…

Leggi tutto