L’incredibile scomparsa della bambina senza nome: un nuovo successo

L’incredibile scomparsa della bambina senza nome: un nuovo successo - Il secondo Romanzo di Marco Folloni, in arte Mirco Fiorani è un successo.

L’incredibile scomparsa della bambina senza nome: un nuovo successo

L’incredibile scomparsa della bambina senza nome: un nuovo successo

L’incredibile scomparsa della bambina senza nome: un nuovo successo – Il secondo Romanzo di Marco Folloni, in arte Mirco Fiorani è un successo.

L’incredibile scomparsa della bambina senza nome: un nuovo successo – Mirco Fiorani, nella realtà Marco Folloni, nato a Reggio Emilia, residente a Rubiera, con un romanzo ambientato a Modena, ha raggiungo una vetta importante nelle vendite: uscito il 16 maggio, ed edito da Pluriversum, ha terminato le prime due ristampe.

“Per uno scritto esordiente è decisamente una cosa molto importante, ma cosa ancora più bella sono le critiche ottenuto in questo sento” dice Fiorani ed ha ragione.

“Mirco Fiorani scrive un giallo leggero e con una trama piena di intrecci che non ti aspetti.

Un nuovo episodio del suo personaggio sempre alla ricerca di far quadrare i conti.

advertisement

La scrittura di Fioroni è semplice e prevalentemente composta da dialoghi tra i protagonisti.

Scelta stilistica che rende dinamica la lettura.”

Lo definisce il blog leggereoltre oppure il critico Gregorio Febbo ci comunica che “Questo è un romanzo che ha come filo conduttore la comicità intesa come quella forza che, nonostante tutto, ci fa andare avanti per la nostra strada; proprio come succede al nostro protagonista.

È il Follo – protagonista assoluto di questo manoscritto – a tenere viva la comicità in una sorta di umorismo a senso unico, perché, in mezzo a tutti i diverbi che crea, lui è l’unico realmente a divertirsi.

Basta pensare ai suoi attriti sul posto di lavoro, dai quali riesce ad uscirne sempre illeso, alle poche attenzioni che regala alla compagna, ma questa lo asseconda comunque, tanto è forte il carisma di lui.”

“Un romanzo Giallo che ti fa sorridere ma allo stesso Tempo pensare. Ho scelto di far sentire tutta la mia Emilianità, usando modi di dire di Reggio Emilia, parlando di Rubiera e Modena”

“E la prosecuzione del mio primo romanzo “La Morte ti chiama Due volte” che ebbe un successo discreto e che mi spinse a scrivere questo secondo episodio della Saga; il terzo uscirà a breve!” ci comunica lo scrittore.

L’ultimo pensiero va alle finalità “Non mi piace dire per chi andranno, ma tutte le royalty, ovvero gli utili del romanzo, andranno ad associazioni benefiche e meritevoli” conclude lo scrittore, che ci da un motivo in più per acquistare il libro, nelle migliori Librerie e piattaforme Online.

Articolo precedente“Generazione Skip” – Nuovo singolo degli Alterpop
Articolo successivoTore Piana – Centro studi agricoli
Michael Bonannini (La Maddalena, 8 Agosto 2000), è un regista, sceneggiatore e scrittore emergente. Ha studiato al Liceo Linguistico di La Maddalena, dove si è diplomato nel 2019. Nell'estate del 2018 ha frequentato il workshop "Plus Movie And Communication Course", presso la CSUN di Los Angeles, dove ha studiato storia del cinema e copywriting. Tra il 2019 e il 2020 ha frequentato la "Scuola di Altaformazione per Sceneggiatori Cinetelevisivi", (Associazione Script&Film), dove ha appreso le tecniche dello story-telling e della sceneggiatura cinetelevisiva. Il suo primo lavoro è del 2019, quando ha prodotto, scritto, diretto e interpretato il suo primo cortometraggio: "Arrivederci Casa", disponibile su YouTube. Durante l'estate 2020 ha prodotto, scritto e diretto il suo secondo cortometraggio: "Il Ragazzo Che Collezionava L'Uomo Ragno", anch'esso disponibile su YouTube. Il corto è stato proiettato fuori concorso al Premio Solinas 2020. Nell'Ottobre del 2020 si è trasferito a Cagliari per frequentare l' "Accademia D'Arte di Cagliari", nella triennale di Scrittura Creativa e Editoria, dove si è formato come scrittore, editor, correttore di bozze, blogger, poeta e giornalista. E' iscritto regolarmente alla Creative Writers Italia, con riconoscimento MISE. Il suo primo libro, "Spento: Parole di un cuore spezzato" è in tutte le Librerie e Store Online.