Esercenti Poetto Cagliari

Gli esercenti del lungomare Poetto uniti contro la droga

Non è una novità che gli esercenti di Cagliari diano la loro incondizionata e convinta collaborazione nella campagna di prevenzione alle droghe dei volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology.

Da almeno 10 anni gli abitanti di tutti i quartieri del capoluogo sardo sono informati sugli effetti causati dalle droghe anche grazie alla collaborazione dei negozianti locali nella distribuzione dei libretti “La verità sulla droga”.

La “novità” è ciò che è successo nella serata di ieri, mercoledì 2 settembre, quando alla richiesta dei volontari di poter esporre i materiali informativi nei loro locali, i titolari hanno risposto con entusiasmo, richiedendo addirittura altri libretti su particolari droghe come la cocaina e di poter avere la maglietta della Fondazione indossata dai volontari “perché vorrei promuovere anche io il messaggio” come ha detto un cameriere di un locale, a significare della necessità di insistere nel portare avanti l’informazione, per poter raggiungere il maggior numero possibile di ragazzi.

Esercenti Poetto Cagliari

“Non sempre riscontriamo una risposta così entusiasta e convinta – hanno dichiarato i volontari –, tanti esercenti si lamentano del fatto che gli abusi sono all’ordine del giorno, anche in modo palese. Il titolare di un chiosco ha dichiarato che in troppi fanno uso di cocaina senza conoscerne le conseguenze, questo anche grazie alla pubblicità “gratuita” che ne fanno molti personaggi noti dello spettacolo e della finanza”.

Convinti che, come scriveva il filosofo L. Ron Hubbard, al quale si ispirano: “le droghe sono l’elemento più distruttivo presente nella nostra cultura attuale”, i volontari continueranno a portare ai giovani il loro messaggio di vivere liberi dalla droga come unica condizione per potersi assicurare un futuro degno di essere vissuto.

Info su: www.mondoliberodalladroga.it www.cagliariliberadalladroga.com

Esercenti Poetto Cagliari