Tortolì: il 6 dicembre, si terrà il seminario “Finanza inclusiva e sviluppo”

Il tema del seminario è la finanza inclusiva, intesa come finanza accessibile a tutti, orientata allo sviluppo locale e capace di generare impatto economico e sociale.

Il seminario intende mettere a confronto imprese, esperti, strumenti finanziari, Centro Regionale di Programmazione e protagonisti del partenariato socio-economico e istituzionale, affinché insieme si ragioni sul tema della finanza inclusiva e si facciano emergere proposte e stimoli per contribuire ad avvicinare il mondo della finanza a cooperative, imprenditori e potenziali nuovi imprenditori, che sono i principali destinatari dell’evento.

Si tratta quindi di una preziosa occasione per approfondire da diverse prospettive i temi della finanza inclusiva, entrare in contatto con le strutture degli strumenti finanziari della cooperazione e delle imprese in Sardegna, e intercettare occasioni che possono rappresentare una leva per lo sviluppo del territorio.

Ne discuteranno insieme importanti ospiti tra i quali:

  • Giampietro Pizzo, Presidente della Rete Italiana di Microfinanza e trai principali esperti di micro finanza nel panorama nazionale;
  • Marco Naseddu, dirigente del Centro Regionale di Programmazione RAS;
  • i Direttori dei principali strumenti finanziari della cooperazione e delle imprese in Sardegna, Emanuele Cabras (Coopfin SPA) e Riccardo Barbieri (Fidicoop Sardegna).

I lavori saranno coordinati da Francesco Sanna, Presidente di Confcooperative Nuoro e Ogliastra. È prevista la partecipazione di numerosi amministratori locali e rappresentanti del partenariato socio economico dell’Ogliastra.

Il seminario di Tortolì rappresenta la tappa conclusiva del 70esimo anniversario di Confcooperative Nuoro e Ogliastra.  Un compleanno itinerante che Confcooperative ha voluto festeggiare nei territori, mantenendo sempre accesa l’attenzione sui temi dello sviluppo.

La partecipazione è libera e gratuita.

Per questioni organizzative è gradita conferma di partecipazione contattando la segreteria organizzativa al numero 0784 232707.

[foto id=”291211″]