Controlli della Polizia Locale sulla spiaggia arenile del Poetto

Anche questo fine settimana il personale della Polizia Locale cagliaritana ha effettuato diversi controlli dell’arenile del Poetto.

Sono stati verificati i titoli abilitativi di diversi venditori ambulanti che sono risultati regolari mentre sono stati rinvenuti diversi oggetti depositati nella spiaggia, appartenenti e abbandonati da venditori che alla vista degli agenti, sono fuggiti per la loro presumibile irregolarità alla vendita.

Gli oggetti sono stati catalogati e verranno depositati per le procedure di rito.

I controlli proseguiranno per tutta la stagione estiva concentrandosi principalmente nel fine settimana.

Altro personale della Polizia Municipale in abiti borghesi sta procedendo, sempre sull’arenile del Poetto, ad eseguire appositi servizi pianificati mirati al contrasto delle violazioni sul conferimento abusivo dei rifiuti e sul commercio non autorizzato di bibite, gelati, granite etc. sulla spiaggia.

Sono stati sanzionati quattro venditori abusivi di bibite che sprovvisti di valido titolo autorizzativo rilasciato dal Comune di Cagliari che effettuavano il commercio di prodotti alimentari sul demanio marittimo ovvero sull”arenile della “prima fermata”.
Per aver violato le prescrizioni dell’ordinanza balneare R.A.S. 2019, i quattro dovranno pagare una sanzione di 1.032 €. come previsto dal codice della navigazione.

Altri ambulanti, alla vista degli agenti intenti nella verbalizzazione, si dileguavano abbandonando i contenitori usati per il trasporto delle bibite detenute per la vendita abusiva sull’arenile.

Il servizio sull’arenile veniva affiancato da altre unità operative di supporto in auto ed uniforme composte da personale della Polizia Municipale e da militari della GdF nell’ambito di una specifica pianificazione di servizi congiunti che oltre al litorale si sviluppa nelle vie centrali della città.