Dorgali – Arrestato per detenzione di un’arma con matricola abrasa

I Carabinieri della Compagnia di Siniscola, nell’ambito di consuete attività di perquisizioni nella ricerca di armi, hanno tratto in arresto una persona per detenzione di un’arma clandestina

I militari della Stazione Carabinieri di Dorgali, hanno individuato come obiettivo un’abitazione del centro storico di proprietà di un 64enne.

Durante l’attività di polizia giudiziaria, i Carabinieri hanno scovato una pistola, una Mauser Patent cal. 7,65, accuratamente nascosta nella casa, accompagnata da 29 cartucce cariche.

L’arma ha da subito insospettito gli operanti che in seguito ai dovuti accertamenti hanno constatato che il proprietario dell’arma non risultasse possessore né del porto d’armi e né tantomeno avesse denunciato alle autorità di P.S. il possesso di qualsiasi arma.

Inoltre da una verifica più accurata, i militari si sono poi accorti che nella pistola fosse stata meticolosamente abrasa la matricola.

Dalle evidenze emerse, l’uomo è stato quindi arrestato e dovrà ora rispondere all’Autorità Giudiziaria del reato di detenzione di arma clandestina e detenzione illegale di armi e munizioni.

Verranno inoltre effettuati accurati accertamenti tecnici da parte dei militari del RIS di Cagliari, al fine di accertare la provenienza dell’arma e se, questa, in passato sia stata usata per compiere reati.