Siurgus Donigala, truffato 28enne su un sito di vendite

Ieri a Siurgus Donigala, i carabinieri della locale Stazione, a conclusione di un’attività d’indagine scaturita da una denuncia querela presentata l’8 dicembre scorso da un ventottenne del luogo, allevatore incensurato, hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari, per truffa aggravata, un diciottenne di Mammola (Reggio Calabria) noto alle forze dell’ordine. Questi, mediante artifici e raggiri, il 3 dicembre scorso aveva incassato sul proprio conto corrente bancario la somma di euro 800 e sulla propria carta Postepay Evolution ulteriori €600, versati dal querelante a titolo di acconto per l’acquisto di un autocarro Iveco Daily in seconda mano, proposto dal giovane mediante un annuncio sul sito on-line subito.it, venduto per un importo di €2900, ma mai consegnato all’uomo che aveva versato gli anticipi richiesti. Una volta incassato il denaro, il giovane calabrese si era eclissato assieme alla propria proposta di vendita, non rispondendo più al telefono e non lasciando più tracce di sé. Dagli accertamenti svolti dai militari sono emersi inconfutabili elementi di colpevolezza a carico della persona individuata come autore della truffa.