Raccolta differenziata a Oristano: dal 7 Febbraio stop all’utilizzo dei vecchi mastelli

Marine Oristanesi

Raccolta differenziata a Oristano: dal 7 Febbraio stop all’utilizzo dei vecchi mastelli.

Raccolta differenziata: Da lunedì 7 febbraio non sarà più possibile conferire i rifiuti con i vecchi mastelli per la raccolta differenziata.

Lo ha stabilito l’Assessorato all’ambiente del Comune di Oristano, per cercare di fare un ulteriore salto di qualità nel servizio di igiene urbana. Secondo i dati forniti dalla ditta Formula Ambiente, il 90% delle utenze ha regolarizzato la propria posizione, acquisendo anche i nuovi contenitori.

Rimane una piccola fetta di popolazione che ancora non lo ha fatto – dichiara l’Assessore all’Ambiente Gianfranco Licheri -. Quando abbiamo iniziato la consegna dei nuovi mastelli, nel mese di ottobre, avevamo dato un periodo di tolleranza, che a dire il vero è andato anche oltre i tempi stabiliti. Ora dobbiamo iniziare la raccolta solo con i nuovi contenitori”.

La decisione è inevitabile perchè solo con i nuovi mastelli, dotati di microchip, la ditta è in grado di conteggiare il ritiro dei rifiuti. Attraverso il conteggio del numero di esposizioni del rifiuto secco si potrà applicare la tariffa puntuale per ogni singola utenza: chi meno conferirà, meno pagherà.

advertisement

In questo modo, diamo esecuzione ad un’altra clausola prevista nel capitolato e contiamo di arrivare a superare stabilmente la soglia dell’80% di raccolta differenziata, che è l’obiettivo finale dell’appalto di igiene urbana” aggiunge l’Assessore Licheri.

La ditta Formula Ambiente ricorda che i nuovi mastelli possono essere ritirati nella sede dell’Ecopoint in Via Eleonora, aperto il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 9 alle 13, martedì e giovedì dalle 15.30 alle 19.30.