Ancora spari nella città di Vittoria.

Ancora Spari nella città di Vittoria, un ferito in ospedale… È accaduto in via Rosolino Pilo, in pieno centro cittadino. L'uomo, raggiunto da alcuni proiettili, è stato trasportato in ospedale.

 

Un uomo è stato ferito con colpi di arma da fuoco ieri sera, poco dopo le 19, a Vittoria. È accaduto in via Rosolino Pilo, in pieno centro cittadino. L’uomo, raggiunto da alcuni proiettili, è stato trasportato in ospedale a Vittoria: secondo i medici non sarebbe in pericolo di vita. Le indagini sono condotte dai carabinieri.

La ricostruzione dei fatti
Il ferito è Francesco Lo Monaco, un pluripregiudicato che in passato era scampato ad altri agguati. Lo Monaco alcuni anni fa aveva sfregiato al volto un componente della famiglia di Elio Greco, sottoposto a confisca beni e padre di Rosario, l’uomo che due anni fa alla guida di un Suv travolse e uccise due bambini a Vittoria.

advertisement

Da quanto appreso, inoltre, Lo Monaco ha percorso qualche metro prima di accasciarsi al suolo. L’uomo che ha sparato un solo colpo ha utilizzato un’arma corta, forse un calibro 7,65 o un calibro 9, ferendo la vittima al fianco. Le telecamere di videosorveglianza non sono molto frequenti in quella via, ma gli impianti delle vie adiacenti e della centralissima via XX Settembre potrebbero dare elementi utili alle indagini.

Le parole del sindaco
“Accadono fatti inquietanti – ha detto il sindaco, Francesco Aiello – La sparatoria di ieri sera è il segnale di un malessere che va prontamente individuato, studiato e affrontato. In qualunque momento e in qualunque quartiere di Vittoria, ci si può trovare di fronte a gente che spara. La nostra città ha bisogno di una vasta rete di telecamere di video sorveglianza, e, se dovesse servire, anche dell’utilizzo di droni”.

Salvatore Battaglia
Presidente Accademia delle Prefi