Manifestazione Coldiretti, stop alla fauna selvatica

DEIDDA (FDI): BASTA EMBARGHI E MISURE RESTRITTIVE PER LA SARDEGNA. URGE REGOLAMENTAZIONE SERIA

palestre scuole chiuse

“Da anni, ormai, la Sardegna vive un ingiusto embargo per limitare la peste suina ed è l’unica Regione in Italia. Non abbiamo più casi da molto tempo, ma ancora l’Unione Europea chiede sacrifici ai nostri allevatori e produttori perché ci sarebbero troppi maiali selvatici e cinghiali possibili portatori del virus. In Europa, e non solo, la peste suina sta dilagando e allora perché non si interviene radicalmente, ma si lasciano i cinghiali proliferare? Sia chiaro, nessuno vuole una caccia senza regole ma bisogna regolamentare. Non possiamo più sopportare questi embarghi e misure restrittive.

Ancora aspetto risposte dal Governo a interpellanze e interrogazioni su come sta perorando la nostra causa e abbiamo portato il tema anche al Parlamento europeo”, è quanto dichiara il Deputato di FdI, Salvatore Deidda, dopo aver accompagnato il Resp. del Dip. Agricoltura ed eccellenze italiane per Fratelli d’Italia, Luca De Carlo, alla manifestazione della Coldiretti in piazza Montecitorio