Somma Vesuviana: prosegue l’operazione “Strade sicure”

“Via Milano era la strada dove moto e auto correvano senza rispetto delle regole. Ora abbiamo messo fine a tutto questo installando ben 6 dossi e, a breve arriverà, anche la telecamera pronta a rendere questa strada più sicura. È un’altra iniziativa voluta con forza dall’Amministrazione Di Sarno e in particolare dal mio assessorato. Dossi installati anche in Via San Sossio nei pressi dell’Istituto Tecnico “Majorana”.

Avevamo annunciato opere di messa in sicurezza delle strade, in particolare di quelle in prossimità delle scuole e lo abbiamo fatto. Abbiamo incominciato dal grande quadrivio di San Domenico, nella zona centrale del paese di Somma Vesuviana, ma stiamo lavorando molto anche sulle aree decentrate. A breve partirà la realizzazione anche di due rotonde, altri dissuasori sono stati posizionati anche presso gli incroci della via centrale di Via Aldo Moro. La sicurezza dei cittadini ha la priorità assoluta e, nonostante il Covid, non abbiamo fermato tali opere”.

Lo ha affermato Sergio D’Avino, Vicesindaco e Assessore alla Viabilità del Comune di Somma Vesuviana, nel napoletano.

“Ben 16 strade tra centro e periferia. Non parole ma fatti. Sin dal giorno della mia nomina da vicesindaco con delega alla Polizia Municipale e Viabilità ho provveduto a far destinare risorse mettendo in piedi sin da subito alcune iniziative – ha concluso Sergio D’Avinocome la segnaletica orizzontale e verticale, l’inserimento di dissuasori e archetti in alcuni posti della città delicati per i pedoni e aumentando i controlli per divieti di sosta e parcheggi scellerati”.  

Strade sicure