massama e le sue chiese

La conferenza: “Massama e le sue chiese”

Si parte con la conferenza su “Massama e le sue chiese” che si terrà venerdì 17 luglio, alle 19, presso la chiesa parrocchiale di Santa Maria Assunta. Dopo i saluti del Sindaco e Presidente della Fondazione Oristano Andrea Lutzu, dell’Assessore alla Cultura Massimiliano Sanna e del Parroco di Massama Fabio Ladu, interverranno Marcello Schirru e Carla Sechi.

Dichiarazioni sull’evento

“La storia della città è anche quella delle sue frazioni e dei rispettivi simboli culturali e identitari – spiega il Sindaco e Presidente della Fondazione Oristano, Andrea Lutzu. – Per MuseoOristano è dunque importante approfondire e valorizzare questi elementi. La Fondazione Oristano e l’Assessorato alla Culturale riprendono le attività e gli incontri culturali di MuseoOristano con un interessante seminario sulla storia dei due importanti edifici religiosi che caratterizzano il centro abitato di Massama”.

“Riprendendo il tema di approfondimento e valorizzazione dei monumenti e delle emergenze archeologiche, artistiche e architettoniche presenti nelle frazioni di Oristano, il nostro itinerario, dopo aver fatto tappa a Silì, giunge a Massama dove si trovano monumenti straordinari dell’arte religiosa isolana, come l’Oratorio delle Anime” osserva l’Assessore alla Cultura Massimiliano Sanna.

I relatori del seminario saranno Marcello Schirru, docente dell’Università di Cagliari, che si soffermerà sull’architettura e le ipotesi interpretative relative all’Oratoio delle Anime, e la sua allieva Carla Sechi che presenterà il lavoro di tesi di laurea basato sulle vicende storiche e architettoniche della Parrocchiale di Santa Maria Assunta.

“Nelle prossime settimane l’itinerario volto alla promozione e valorizzazione dei beni culturali del territorio di Oristano, proseguirà con gli appuntamenti dedicati a Nuraxinieddu, Torre Grande, il Rimedio e il Monte Arci” conclude il curatore di MuseoOristano Maurizio Casu.

massama e le sue chiese