Premio MArchionni

Sino al 31 luglio, nel Museo Magmma di Villacidro, è possibile visitare la mostra dei venti finalisti del Premio Marchionni, il concorso internazionale d’arte dedicato alla figura e all’opera dell’incisore Dino Marchionni, che, nel 1957, lasciò la sua Urbino per trasferirsi nel centro del Medio Campidano.

Le opere finaliste al Premio Marchionni

Sono in esposizione i 10 lavori arrivati in finale per la sezione Grafica e i 10 primi classificati per la sezione Pittura.

Il percorso espositivo propone così le opere vincitirci del Premio: “The new America” di Francesco Stile, primo classificato ex aequo con l’opera “Night trip” di Patrick J. Signorelli per la Pittura e “Contrasting moviments” di Li Zhang Wong, vincitrice della sezione Grafica.

Sono inoltre esposti i lavori di:

  • Andrea Zineddu, Tina Sgrò, Antonio Giannini, Elena Franchini, Gennaro Percopo, Giampiero Abate, Maurizio Cattaneo, Stefano Invernizzi, Claudia di Marco (Pittura);
  • e di Andrea Cerqueglini, Emilia Sirakova, Enrico Pierotti, Marco Mattei, Stefania Raimondi, Tommaso Santucci, Simone Prudente, Luca Dalmazio e Giulia Otta (Grafica).

L’edizione 2020 del Premio si è chiusa il 2 luglio con la proclamazione dei vincitori da parte della giuria presieduta da Vitaliano Angelini, tra i decani dell’arte contemporanea in Italia.

Le visite sono aperte dal giovedì al sabato dalle 17 alle 20. Per via delle disposizioni imposte per il contenimento del covid-19 è però necessario prenotarsi al numero +39 340 347 3320.

Informazioni: