Bimbo di sei settimane muore a causa di COVID-19 negli Stati Uniti

A confermare la notizia, anticipata dai media locali, il governatore dello Stato – Ned Lamont – sul suo account Twitter.

Riteniamo che sia una delle vittime più giovani – spiega Lamont, che ha poi rivolto un pensiero allo strazio dei familiari. – Il virus attacca i più fragili – la conclusione del governatore. – E questo mostra l’importanza di stare a casa e limitare l’esposizione ad altre persone.

Le autorità dell’Illinois hanno annunciato sabato la morte a Chicago di un bambino di nove mesi, la persona più giovane conosciuta per essere morta a causa del virus negli Stati Uniti.

Negli USA, intanto, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti, è allarme per l’elevato numero di persone sotto i 40 anni colpite dal virus. Nello stato di new York il 20% delle persone in ospedale ha meno di 44 anni, a Filadelfia si calcola che il 56% dei contagi sia tra persone sotto i 40 anni.