Coronavirus, nascono le televisioni per comunicare

Nascono delle televisioni, per scandire e accompagnare la giornata così lunga dei cittadini di alcune zone della Campania. Contenuti ad hoc, in un momento difficile e di isolamento.

Reale (sindaco di Minori) :  “Nasce Santa Trofimena Tv. Canale YouTube sul quale sarà possibile assistere, in diretta alle celebrazioni eucaristiche dalla Basilica della nostra città. Ogni giorno, poi invio ai cittadini video di eventi teatrali e culturali che negli anni hanno visto protagonista Minori. Al Coronavirus rispondiamo con il rilancio dei nostri beni culturali e naturalistici”.

Milano ( sindaco di Amalfi): “Da noi c’è “Casa Amalfi” ogni giorno testimonianze dei cittadini, contenuti divulgativi o di intrattenimento per “accompagnare” la popolazione durante questo periodo. Alla produzione dei contenuti sono invitati tutti gli amalfitani, che possono raccontare come stanno affrontando questo periodo. Una raccolta di testimonianze dalle case degli amalfitani, e non solo”.

Di Martino ( Pres. Conferenza dei sindaci) : “Con la rete di volontariato iniziative creative per tutti. Inoltre abbiamo servizio di consegna di farmaci a domicilio”.

Casillo (Confindustria Alberghi) : “Le aziende sono a zero. Bene i decreti ora attendiamo il Decreto di Aprile con misure piu’ strutturali”.

“È la socializzazione con la comunità una delle cose che manca di più in questo momento di emergenza. Per sopperire a questa mancanza, abbiamo deciso di lanciare “Casa Amalfi”, un progetto social animato dai cittadini e rivolto agli amalfitani e a tutti gli appassionati dell’antica repubblica marinara.

Per bussare alla porta di “Casa Amalfi” basterà collegarsi ai canali social:
Facebook https://www.facebook.com/CasaAmalfiSocial/
Instagram https://www.instagram.com/casaamalfisocial/
Youtube https://www.youtube.com/channel/UCA885JE5AiCx2aq3__18avQ/
dove sarà possibile condividere la piazza virtuale di socializzazione.

I canali lanceranno ogni giorno testimonianze dei cittadini, contenuti divulgativi o di intrattenimento per “accompagnare” la popolazione durante questo periodo. Alla produzione dei contenuti sono invitati tutti gli amalfitani, che possono raccontare come stanno affrontando questo periodo. Una raccolta di testimonianze dalle case degli amalfitani, e non solo. Possono contribuire anche raccontando una storia, suonando un pezzo musicale, condividendo una ricetta di famiglia, un filmato storico di Amalfi o di una tradizione, lezioni di pittura, di ceramica, o di cucito ed altro ancora. Una meravigliosa iniziativa curata dall’Assessore alla Cultura, beni culturali, tradizioni ed eventi, Enza Cobalto. Stanno aderendo anche scrittori, giornalisti, personalità che hanno trascorso del tempo in Costiera”. Lo ha affermato Daniele Milano, sindaco della città di Amalfi.

A Minori il sindaco invia ai cittadini video di eventi teatrali e sociali che negli anni hanno visto protagonista la città. Ma è nata anche Santa Trofimena Tv che su YouToube darà a tutti la possibilità di partecipare alle celebrazioni eucaristiche.

“Ogni giorno invio a tutti i cittadini, video di eventi belli come Gustaminori e di eventi teatrali che negli anni si sono svolti nella nostra città. E’ un modo per impegnare il loro tempo libero.

Comunico anche che è nata Santa Trofimena Tv.  E’ operativo il canale YouTube Santa Trofimena TV che trasmetterà tutte le celebrazioni liturgiche dalla nostra Basilica.  Santa Trofimena è la patrona di Minori. È un servizio di comunicazione che la Comunità ecclesiale di Minori – ha annunciato Andrea Reale, sindaco di Minori –  guidata da Don Ennio Paolillo, ha fortemente voluto, raggiungendo in pochi giorni più di 1000 iscritti. In questo momento di interdizione dei luoghi di culto per contrastare il diffondersi del Covid19, sarà un modo per continuare a sentire un legame stretto con la principale sede parrocchiale di Minori e per innalzare ogni sera la supplica alla Santa Protettrice affinché interceda presso il Signore per la fine della pandemia, spiritualmente prostrati presso le Sue Reliquie.

Le celebrazioni saranno trasmesse, quindi, sulla pagina Facebook “Comunità ecclesiale di Minori” e sul canale YouTube “Santa Trofimena TV”.

Ma la Costiera ha un cuore grande.

Il volontariato.

“Abbiamo attivato una serie di iniziative – ha dichiarato Giovannino Di Martino, sindaco di Praiano e Presidente della Conferenza dei Sindaci – come la consegna dei farmaci a domicilio, lo sportello di supporto psicologico. Abbiamo acquistato 2000 mascherine distribuendole alle famiglie. Inoltre le nostre realtà sono vive e ricche di volontariato e proprio questa catena sta dando vita ad una serie di iniziative in grado di coinvolgere a distanza anche bambini, ragazzi e famiglie. Siamo distanti ma siamo uniti con un tempo libero di qualità”.

Iniziative sociali, culturali ed istituzionali sono lungo tutti i Comuni della Costiera Amalfitana.

Analizzeremo insieme le misure di sostegno alle famiglie, alle imprese, al lavoro e alla liquidità attraverso il sistema bancario previste dal Decreto. In allegato troverete una presentazione utile alla comprensione delle misure.

Durante la diretta interverranno Andrea Gatto, Consulente Fiscale e del Lavoro, Giovanni Massitti, Capo Mercato Aziende della Banca Credem, Marcello Gambardella, CEO di TravelmarAndrea FerraioliPresidente del Distretto Turistico Costa d’Amalfi. Ospite speciale Barbara Casillo, Direttore Generale Confindustria Alberghi Nazionale. Modererà Robert Piattelli, Cofounder BTO Educational.