Guadagno online, molteplici possibilità

1) Trading Online

Un modo efficace, ma non semplice (almeno agli inizi) è rappresentato dall’investimento sui mercati finanziari: è possibile ottenere guadagni online (anche importanti) utilizzando una delle numerose piattaforme di trading esistenti. Naturalmente, non c’è alcuna certezza di successo, perché il rischio di perdere il proprio denaro è sempre presente. Tuttavia, seguendo un percorso di crescita e formazione e non volendo strafare rispetto ai propri mezzi, il trading è senz’altro una valida occasione per guadagnare online senza il bisogno di doversi dedicare a tempo pieno a questa attività. 

2) Crowdfunding immobiliare

Rimanendo nel campo degli investimenti, se si dispone di una certa liquidità ma non del fiuto per gli affari, è possibile aderire ad uno dei molteplici piani di crowdfunding immobiliare e guadagnare con gli interessi della propria speculazione. In sostanza, si può partecipare (insieme ad altre centinaia di utenti) ad operazioni di acquisto e vendita di immobili, beneficiando – in relazione all’apporto conferito – degli interessi di guadagno. Il vantaggio è che può bastare investire anche somme minime, dando così l’opportunità anche ai piccoli investitori di impiegare le proprie risorse finanziarie. 

3) Guadagnare online scrivendo su un blog

Chi ha la passione della scrittura o svolge un’attività che può attirare un buon numero di lettori, può puntare a guadagnare scrivendo su un blog. Ad esempio, un travel blogger può descrivere i propri viaggi e, attraverso i sistemi di advisor e disclaimer, guadagnare dalle pubblicità generate dalle visualizzazioni sul proprio sito. Senza contare che, in caso si riesca a raggiungere una certa visibilità, è facile che si venga contattati da aziende o enti per pubblicizzare un certo prodotto o servizio, così da incrementare le proprie possibilità di guadagno.

4) Guadagnare come copywriter

Sempre rimanendo nel campo della scrittura, è possibile prestare la propria abilità di scrittore diventando copywriter: si tratta di articolisti free-lance che elaborano articoli in base alle commissioni ricevute da una certa piattaforma o da un certo numero di editori. Il guadagno si basa normalmente sulla quantità di materiale completato entro la scadenza, nonché sulla propria abilità di scrittura e sulla conoscenza delle regole SEO.

5) Vendere online

Oggi esistono moltissimi siti, social network o portali che permettono di vendere i propri prodotti online: se si è abili nel creare oggetti di artigianato o, semplicemente, si vuole svuotare casa di oggetti vecchi, Internet è il posto migliore per trovare un compratore. Peraltro, alcuni siti permettono anche di creare un vero e proprio mini e-store, così da incrementare le possibilità di visibilità e il volume di affari.

6) Scommesse e casinò online

Chi ha la passione del gioco o ritiene di poter tranquillamente sfidare la sorte, potrebbe puntare a guadagnare online tramite i moltissimi siti di scommesse e casinò online. Il gioco, infatti, permette di guadagnare discretamente se si conoscono le regole e si ha un po’ di fortuna, anche se è bene ricordare di mantenere saldo il polso ed evitare di trasformare un hobby (potenzialmente danaroso) in una dipendenza. Al contempo, è importante affidarsi unicamente a gestori di betting e casinò online certificati AAMS e, dunque, autorizzati allo svolgimento del gioco online, così da evitare possibili truffe. In ogni caso, oggi è possibile accedere ad alcuni portali che forniscono vantaggi esclusivi, come un bonus senza deposito 2019 – 2020, che permette di cominciare da subito a giocare senza dover necessariamente versare denaro reale sulla piattaforma.

7) Lavorare come freelance

In modo simile a quanto si può fare col copywriting, su Internet è possibile mettersi in contatto con un gran numero di datori di lavoro in cerca di personale a tempo determinato: lavorando come free-lance o su commissione, si possono svolgere un mucchio di diversi lavori, a seconda delle proprie preferenze, così da accompagnare eventualmente questi incarichi al proprio mestiere principale e arrotondare sullo stipendio a fine mese.

8) Gestire un canale Youtube

I ragazzi di oggi sognano tutti di diventare youtuber e il motivo non è soltanto legato alla popolarità e alla visibilità: infatti, molte persone che gestiscono un canale Youtube hanno creato vere e proprie fortune. Per farlo è sufficiente avere una certa passione (nonché preparazione) per la registrazione e il montaggio video, una certa presenza o, in definitiva, qualcosa di cui parlare che possa attirare il pubblico. Il resto lo fanno i banner pubblicitari e le visualizzazioni per affiliazione, che permettono, in certi casi, di guadagnare centinaia di euro per ogni video caricato.

9) Fare lezioni online

Se si conosce una certa materia o un mestiere, Internet può essere il luogo perfetto per tenere dei corsi online verso potenziali discepoli. Sfruttando certi siti che permettono di organizzare lezioni online, è possibile guadagnare illustrando ad altri quello che si conosce o si sa fare. Lo stesso può dirsi per il personal coaching, purché si posseggano le giuste abilità.

10) Guadagnare con il cashback

Si può guadagnare spendendo? Grazie al cashback, offerto da alcuni siti in percentuale all’importo speso su una certa categoria di prodotti, è possibile ricevere un rimborso parziale sulla spesa, così da poter utilizzare quel denaro per futuri acquisti e risparmi