Cardedu, organizza escursioni in moto ma non salda il conto del resort: denunciato

I Carabinieri della Stazione di Cardedu hanno denunciato alla Procura della Repubblica, presso il Tribunale di Lanusei, per truffa aggravata un 47enne residente in Germania.

I fatti risalgono all’estate scorsa, quando un cittadino tedesco si è presentato sotto false generalità, presso un noto resort della marina di Cardedu, prenotando diverse camere e permettendo così, ad un gruppo abbastanza folto di connazionali, di poter utilizzare il luogo di soggiorno come base logistica di partenza per escursioni in moto in tutto il territorio dell’Ogliastra, da sempre molto apprezzato dagli amanti dei percorsi a due ruote.

Al termine del periodo, il soggetto, a capo del gruppo, aveva fatto rientro in patria senza premurarsi di saldare il residuo del conto per una somma complessiva superiore ai 9.000 Euro. Immediate sono partire le indagini dei Carabinieri che, al termine di accertamenti lunghi e resi complicati anche a causa della residenza transnazionale del reo, hanno individuato il 47enne quale organizzatore del tour. Il cittadino tedesco sarà ora chiamato a rispondere del reato di truffa aggravata.