Bologna. Al circolo Arci La Staffa mostra collettiva “15 Artisti e una bottiglia di Rhum e uno scrittore “

Mostra collettiva di Arte contemporanea – Bologna dal 13 al 20 ottobre – Circolo ARCI La Staffa – Vicolo Fantuzzi 5/a – Orario 20.30 – 24.00

Sono cinque gli artisti sardi che sono stati selezionati a questa mostra che aderisce alla giornata del contemporaneo indetta da A.M.A.C.I. (Associazione musei di arte contemporanea italiani) e che si terrà a Bologna dal 13 al 20 ottobre nello spazio espositivo del Circolo ARCI La Staffa (Vicolo Fantuzzi 5/a), con il seguente orario: 20.30 – 24.00

Tale Evento, nato nel 2005 e giunto quindi quest’anno alla sua 14° Edizione, merita un’attenzione particolare per l’importante ruolo che negli anni ha dimostrato di svolgere per la promozione della cultura contemporanea.

advertisement

Anche per la prossima Giornata del Contemporaneo apriranno gratuitamente le porte dei 24 musei AMACI e di un migliaio di realtà in tutta Italia per presentare artisti e nuove idee attraverso mostre, laboratori, eventi e conferenze.

Un programma multiforme che di anno in anno ha saputo regalare al grande pubblico un’occasione per vivere da vicino il complesso e vivace mondo dell’arte contemporanea, portando la manifestazione organizzata da AMACI a essere considerata l’appuntamento annuale che ufficialmente inaugura la stagione dell’arte in Italia.

Gli artisti sardi sono:

Gigi Musa di Olbia

Salvo Deiana di Siniscola

Marco Lay di Sassari

Viola Vistosu di Cagliari

Gigi Cabiddu Brau di Cagliari.

Sarà anche esposta un opera dell’artista di Paulilatino, Feffo Porru, prematuramente scomparso.

Una  bella Italia quella in mostra dal 13 al 20 ottobre al Circolo ARCI La Staffa di Bologna con la partecipazione di artisti italiani e stranieri, che vivono in Italia.

Una bella Italia rappresentata, da nord al sud e isole, da artisti, pittori, scultori, fotografi che, attraverso le immagini delle lore opere, ci trasportano nei luoghi dove la bellezza si veste di arte.

Un viaggio visivo e sensoriale fatto di storie e speranze che gli artisti racchiudono nei loro colori, nelle materie trasformate, nelle immagini perché il bello prevalga e unisca noi a loro, noi agli altri, attraverso quel messaggio universale che l’arte da sempre sa trasmettere.

Un viaggio che si concluderà il 20 ottobre con la presentazione del libro dello scrittore Vladimiro Lecca, di San Teodoro ” L’arcipelago delle spezie” che racconta di viaggi e di isole che ciascuno di noi sogna di fare o ritrovare alla ricerca del proprio se.

Espongono:

Arianna Alba – Italia (Friuli Venezia Giulia)

Andrea Boriani – Italia (Lombardia)

Gigi Cabiddu Brau – Italia ( Sardegna)

Letizia Carattini – Cile

Larissa Cleopatra – Romania

Alfredo Conticello – Italia ( Sicilia)

Federica D’Alessandro – Italia (Puglia)

Salvo Deiana – Italia (Sardegna)

Andrea De Luca – Italia (Emilia-Romagna)

Fulvio Gavinel – Italia (Emilia-Romagna)

Maria Elena Guerriero – Italia (Puglia)

Najada Konomi – Albania

Marco Lay – Italia (Sardegna)

Alice Mazzei – Italia ( Toscana)

Gigi Musa – Olbia

Andrea Silva – Italia (Lombardia)

Juan Tardivo – Argentina

Victoria Tkatchenko – Ucraina

Viola Vistosu – Italia (Sardegna)

Curatore Aldo Manzanares

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here