Quartucciu: Taser su ambulante sfrattato

Ieri a Quartucciu i carabinieri della Stazione di Selargius e del Radiomobile della Compagnia di Quartu Sant’Elena, a conclusione di una serie di accertamenti, hanno deferito in stato di libertà per il delitto di resistenza a pubblico ufficiale un 57enne senegalese, residente a Quartucciu, venditore ambulante. 

Questi, colpito per la sua morosità da un provvedimento del Tribunale di Cagliari che dispone lo sfratto esecutivo dal domicilio occupato, nel corso delle relative operazioni, verosimilmente infastidito dalle determinazioni dell’autorità giudiziaria e al fine di sottrarsi all’atto esecutivo, si è scagliato contro i carabinieri operanti che erano intervenuti in ausilio dell’ufficiale giudiziario incaricato dello sfratto dal Tribunale di Cagliari.

Nel corso dell’esecuzione, allo scopo di neutralizzare la minaccia rappresentata dalla violenta reazione dell’uomo, un militare ha utilizzato la pistola elettrica ad impulsi teaser in dotazione, rendendo inoffensivo in tal modo l’uomo che è stato quindi sottoposto ad accertamenti sanitari, richiesti al 118 dai militari operanti. Il personale medico intervenuto ha potuto constatare il buono stato di salute dello straniero che è stato deferito alla Procura della Repubblica.