Una settimana in Costa Smeralda

Una settimana in Costa Smeralda

Una settimana in Costa Smeralda

L’estate è la stagione più attesa dai lavoratori che hanno trascorso gran parte dell’anno in ufficio. Le vacanze rappresentano la ricompensa migliore per chi cerca una pausa dalla routine quotidiana.

Per questo, un viaggio è l’occasione ideale per scoprire nuove località, esplorare nuovi itinerari e trascorrere qualche giornata in riva al mare. Tutti hanno bisogno di una sosta per ricaricare le pile e trovare nuovi stimoli. Le ferie estive sono l’occasione perfetta per fare nuove esperienze, rilassarsi e dedicarsi ad attività differenti. I benefici psicologi e fisici sono evidenti per chi svolge un lavoro che prosciuga molte risorse. La stabilità deve alternarsi a periodi caratterizzati dall’improvvisazione e dalla leggerezza.

La destinazione ideale per una vacanza intensa, suggestiva ed emozionante è la Costa Smeralda in Sardegna. Questa località propone un patrimonio naturale, paesaggistico e culturale di inestimabile valore. Chi vuole stravolgere la monotonia per evadere dalla quotidianità può prendere in considerazione un’esperienza alternativa a bordo di una barca. La Costa Smeralda, con le sue meravigliose spiagge bagnate dal mediterraneo, è la meta ideale per questa speciale tipologia di viaggio.

Un’imbarcazione è il mezzo di trasporto migliore per ammirare il patrimonio del litorale sardo e in questo articolo scopriremo come trascorre un’esperienza travolgente.

advertisement

Costa Smeralda: cosa fare e cosa vedere in una settimana

Il tratto costiero del nord est dell’isola è ritenuto il fiore all’occhiello di tutta la regione. La ricchezza paesaggistica e culturale di questo territorio è rinomata in tutto il mondo. Le candide spiagge cinte dalla vegetazione tipica della macchia mediterranea rappresentano un contesto ambientale unico e impareggiabile. La Costa Smeralda offre anche un’intensa vita notturna, appuntamenti esclusivi e numerosi eventi musicali. Per questo, è divenuta una delle mete più popolari del turismo Made in Italy. Un vero e proprio emblema per i viaggiatori che vogliono trascorrere una vacanza tra natura e divertimento.

Per esplorare questo tratto costiero ricco di piacevoli sorprese noleggia una barca a San Teodoro. A bordo di un’imbarcazione i turisti possono trascorrere una meravigliosa settimana tra insenature, tuffi e località meno conosciute. Con questo sistema di trasporto si possono raggiungere anche le mete più rinomate come Porto Rotondo e Porto Cervo. Questa novità riscuote un notevole successo perché propone un modello alternativo di fruizione turistica. La barca è il mezzo perfetto per esplorare il territorio incontaminato della Costa Smeralda in assoluta libertà. Per trascorrere una vacanza originale, inconsueta e divertente, il noleggio di un’imbarcazione è la soluzione perfetta.

Le mete più gettonate e le attrazioni imperdibili della Costa Smeralda

Le località comprese tra Olbia e Arzachena sono le destinazioni preferite dalle celebrità. Durante la stagione estiva numerosi personaggi famosi raggiungono la Costa Smeralda per godersi una vacanza all’insegna del lusso e dell’esclusività, ma il litorale nord est della Sardegna non è una meta destinata soltanto al jet set. Il territorio offre anche numerose attrazioni turistiche per i viaggiatori che non possiedono ingenti risorse economiche. Il suggestivo arcipelago della Maddalena è una meta molto ambita dagli amanti del mare e delle attività nautiche. Poltu Quatu è un piccolo angolo paradisiaco adatto anche alle famiglie che vogliono trascorrere una vacanza in una località balneare affascinante e suggestiva. Porto Cervo, invece, è l’icona mondana di questa area ricca di sorprese e tesori.