HP Sport al Rally Terra di Argil con l’equipaggio Girardi-Esposito

Iniziato il conto alla rovescia che porterà al semaforo verde della 9° edizione del Rally Terra di Argil a due passi da Frosinone, una gara, il rally frusinate di particolare importanza per la classifica della Coppa Rally di Zona 7 e per lo spettacolo che regalerà agli appassionati di rally del territorio.

Al via della gara l’equipaggio coppia Girardi-Esposito su Skoda Fabia R5 quale capofila della struttura sportiva HP Sport che schiera ben 15 coppie alla gara in programma tra i comuni di Pofi, Ceccano, Torrice e Ripi. Una gara determinante in chiave campionato per i portacolori di HP Sport dove, sarà necessario fare punti e nelle ultime tre gare poter ‘staccare’ il pass per la finale nazionale di Coppa Italia in programma a Cassino a fine stagione. Tante le novità, su tutte il percorso che l’inserimento di due nuove prove speciali, la Badia a Ceccano e la prova di Ripi, oltre ovviamente a quella storica di Pofi.

La competizione, terzo appuntamento stagionale del CRZ della 7^ Zona (1,5 coeff.), prevede, lo “shakedown” sabato 18 giugno e poi il via, domenica 19 dalle ore 8:00 dal Polo Logistico Fraschetti a Pofi. La gara si svilupperà su tre prove speciali da ripetersi per tre volte per un totale di 70,4 km di tratti cronometrati. In totale saranno per le nove prove speciali: “Fontane” (11,28 km) a Pofi, una classica del rally laziale e le due prove inedite: “Le Fai” di 7,10 km a Ripi e la “Badia” di 5,2 km a Ceccano, che ospiterà anche il riordino. La gara si concluderà alle ore 18:30 sulla pedana posta in via Monsignor Capozzi a Pofi.