“Persone, Famiglie, Minori – Riforma Cartabia: “svolta epocale”

Webinar dell’Associazione CAMMINO. Lunedì 22 novembre 2021 ore 18,30

Riforma Cartabia

“Persone, Famiglie, Minori – Riforma Cartabia: “svolta epocale”

Riforma Cartabia. Tutela dei diritti della persona, dei minorenni e delle relazioni familiari:  il progetto di riforma civile approvato in  Senato lo scorso 21 settembre e ora all’esame della Camera (DDL AC 3289) è un traguardo epocale per la Giustizia italiana.

CAMMINO-Camera Nazionale Avvocati per la persona, le relazioni familiari e i minorenni – oltre  20 anni di impegno a sostegno dei soggetti vulnerabili – dedica ad un confronto sulla riforma il Webinar “PERSONE, FAMIGLIE, MINORI – RIFORMA CARTABIA: SVOLTA EPOCALE“. Per la Presidente di CAMMINO, l’Avv. Maria Giovanna Ruo, “la riforma risponde alle necessità di tutela effettiva”, mettendo mano finalmente alle norme in un campo per il quale gli operatori e l’avvocatura specializzata chiedono da oltre vent’anni una riforma organica e strutturale.

Al confronto, introdotto dall’Avv. Daniela Giraudo, coordinatrice Commissione Famiglia CNF, parteciperanno:

advertisement
  • Cinzia Calabrese, Presidente AIAF
  • Gian Ettore Gassani, Presidente AMI
  • Maria Giovanna Ruo, Presidente CAMMINO
  • Avv. Claudio Cecchella, Presidente ONDIF.

Lunedì 22 novembre 2021, ore 18,30 – Il webinar verrà trasmesso sulla pagina Facebook di CAMMINO @cammino1999

CAMMINO-Camera Nazionale Avvocati per la persona, le relazioni familiari e i minorenni (www.cammino.org) – è una associazione riconosciuta dal Consiglio Nazionale Forense come associazione forense specialistica maggiormente rappresentativa dal 19 luglio 2013, accreditamento confermato con delibera in data 15 luglio 2016 n. 84.

Ha la sua sede in Roma, in Via Palestro 95 ed è presieduta dall’Avv. Maria Giovanna Ruo. Svolge attività di informazione, ricerca, formazione e aggiornamento per i propri soci nonché di qualificato stimolo nel rapporto con le Istituzioni a interventi legislativi e proposte di riforme ad esclusiva tutela dei soggetti più vulnerabili.