Istituto Frassinetti: sopralluogo lavori del sindaco Lutzu

Istituto Frassinetti

Il Sindaco di Oristano, Andrea Lutzu, e l’Assessore alla Pubblica Istruzione ,Massimiliano Sanna, questa mattina hanno effettuato un sopralluogo nei locali dell’Istituto Frassinetti.

La visita si è resa necessaria per verificare lo stato di avanzamento dei lavori in vista della prossima apertura e trasferimento degli studenti della scuola media Grazia Deledda.

 

“I lavori procedono spediti e siamo ottimisti”

Sindaco Andrea Lutzu

L’impresa sta viaggiando a tappe forzate per restituire il più velocemente possibile la scuola media al quartiere del Sacro Cuore dopo la chiusura della Grazia Deledda dovuta ai noti problemi di sicurezza dell’edificio. Seguendo la tabella di marcia, se non ci saranno problemi al momento non prevedibili, l’edificio sarà disponibile al rientro dalle vacanze di Natale. Siamo fiduciosi per la riapertura all’inizio dell’anno nuovo”.

“Proprio perché vogliamo riportare gli studenti nel loro quartiere, per accelerare al massimo i tempi abbiamo previsto premialità per l’impresa nel caso in cui i lavori dovessero concludersi in anticipo” aggiunge l’Assessore Massimiliano Sanna.

advertisement

Al sopralluogo hanno partecipato anche l’Assessore Marcella Sotgiu, i consiglieri comunali Davide Tatti e Gigi Mureddu, i tecnici del Comune e il direttore dei lavori, l’ingegner Riccardo Terziani che ha illustrato lo stato di avanzamento del progetto.

I lavori sono realizzati dall’impresa Novapa di Cagliari che ha ha 120 giorni di tempo per la realizzazione delle opere. 

Il progetto di ristrutturazione dell’Istituto Frassinetti riguarda la messa in sicurezza delle strutture, l’adeguamento della distribuzione interna alle nuove esigenze didattiche, l’installazione del nuovo impianto di climatizzazione, l’adattamento dell’impianto elettrico e opere di manutenzione ordinaria e straordinaria sulle finiture esterne ed interne.

L’Istituto Frassinetti è un edificio a più piani con una superficie coperta di 1173 metri quadrati e un volume di 11930 metri cubi.

L’opera venne conclusa nel 1971, mentre gli ultimi lavori di ristrutturazione sono stati realizzati nel 2006 dalla Provincia per l’adeguamento impiantistico e di distribuzione interna del fabbricato, precedentemente destinato a seminario minore religioso, alla nuova destinazione di istituto scolastico superiore.

“Questo appalto si realizza grazie al finanziamento da 600 mila euro del Ministero dell’Istruzione che abbiamo richiesto all’indomani della chiusura della scuola di via Santulussurgiu per trovare una rapida soluzione per quella scolaresca – prosegue l’Assessore Sanna -. I locali del Frassinetti sono una soluzione ottimale per una sistemazione definitiva e per restituire la scuola media al quartiere del Sacro Cuore”. 

“I lavori riguardano principalmente il piano terra e il primo piano della parte del fabbricato sul lato Est – spiega l’Assessore ai Lavori pubblici Francesco Pinna -. Si sta procedendo al risanamento strutturale del complesso, ad eccezione del corpo uffici, con lavori di risanamento del calcestruzzo, demolizione e ricostruzione degli architravi delle finestre, rimozione delle parti di intonaco ammalorate, tinteggiature, ripristino del manto impermeabile delle gronde, rimozione di tubazioni dismesse, ripristino e rinforzo delle lesioni sulle tramezzature e murature perimetrali, demolizione di murature, rimozione di porte interne e sostituzione di controsoffitti, realizzazione di nuove tramezzature in cartongesso e degli impianti di climatizzazione e la rete dati”.