OVS: numeri da record nel primo semestre dell’anno

OVS

OVS: numeri da record nel primo semestre dell’anno

Dopo un anno difficilissimo a livello economico come è stato il 2020 arrivano le prime buone notizie per il settore della moda e dell’abbigliamento. Oltre all’attenzione crescente delle istituzioni e alla rinnovata competitività di molti brand italiani, alcune aziende stanno tornando ai livelli pre-pandemia. É il caso di OVS che ha appena celebrato una prima metà del 2021 da record. Un record frutto di un’attenta pianificazione, della decisione di puntare in maniera decisa sui canali di vendita online e della recente acquisizione di importanti marchi come Stefanel. Il tutto con un occhio ben attento ai dettami della produzione sostenibile e del rispetto dell’ambiente.

OVS torna ai livelli pre-Covid: i numeri

OVS Italia ha chiuso i primi sei mesi del 2021 con 599,2 milioni di vendite totali: circa il 59% in più rispetto al primo semestre 2020. Una crescita costante se pensiamo che nel solo secondo trimestre l’azienda ha registrato un +35% rispetto al 2020 e un +11% a confronto con il 2019. Risultati accolti con entusiasmo dall’ad. Stefano Beraldo che ha sottolineato come questi numeri rappresentino un record per l’azienda, sia a livello di redditività che di generazione di cassa.

L’ebitda, ovvero il margine operativo lordo, è passato dai 58,1 milioni di euro dello scorso anno ai 60,1 del 2021. Praticamente in linea con i 62,5 milioni del periodo precedente alla pandemia. A salire anche gli utili, passati dai -29,7 milioni di euro della prima metà del 2020 ai +13 dell’anno in corso.

advertisement

OVSD e l’importanza dei canali online

Buona parte di questo successo risiede nella decisione di puntare con forza sui canali di vendita online. A oggi Oviesse Online è uno dei marchi più ricercati sul web e il sito ovs.it ha aumentato il numero di vendite del 45% nel solo 2020. Strategie digitali e diversificazione, quindi, che hanno portato il giro d’affari complessivo a crescere di un incredibile 63%.

Due gli aspetti da sottolineare. Da un lato gli accordi di partnership instaurati con i principali marketplace online. Solo per citarne una, quella con Zalando e OVS, attraverso la quale distribuisce le sue collezioni donna, uomo e bambino.

Dall’altro un uso innovativo della tecnologia, non più vista semplicemente come un mezzo per attirare clienti negli OVS online shop, ma come canale per creare un rapporto esperienziale con le persone e per fidelizzarle nel lungo periodo. OVS ha messo al centro della sua strategia omnicanale la piattaforma Commerce Cloud in grado di garantire ai clienti un’esperienza “multitouch” e capace di unire i canali online e offline. E così cliccando sul sito ufficiale non si ha soltanto accesso all’ultima collezione Oviesse.

Ma si ha la possibilità di effettuare tour virtuali personalizzati, di entrare in un camerino virtuale e di visualizzare le ultime promozioni e le anteprime. Il tutto in aggiunta alla tecnologia web beacon che permette di inviare notifiche push ai clienti ovunque si trovino.

Stefanel rinasce sotto OVS

Incassi e vendite record, omnicanalità e non solo. Lo scorso marzo OVS ha deciso di allargare il suo catalogo acquistando il celebre marchio italiano Stefanel. Obiettivo a livello di prodotto quello di rileggere lo stile che in passato ha reso Stefanel un nome di punta della moda italiana in chiave contemporanea. Una mission ben espressa ancora da Beraldo: “Stefanel è un marchio di grande valore, conosciuto e apprezzato in Italia e all’estero – sottolinea l’ad – Vogliamo recuperare il suo heritage, proiettandolo verso il futuro”.

Una visione che si è concretizzata in una prima collezione OVS-Stefanel all’insegna della pulizia delle linee e con una palette di colori che include toni caldi e neutri, affiancati da nuance più accese. Una linea di capi decisamente versatile e dedicata alle donne di diversa età, etnia, caratteristiche fisiche e personalità.

Grandi notizie anche sul fronte della distribuzione. OVS ha deciso di aggiungere ai 30 negozi Stefanel già esistenti sul territorio nazionale altri 30 store in altrettante città. Fanno 60 in totale che vanno ad aggiungersi ai 21 già attivi all’estero.

La nuova collezione OVS Piombo Donna

Ultima novità in casa OVS abbigliamento l’annuncio dell’arrivo della nuova collezione Piombo Donna. Il catalogo OVS si arricchisce quindi di nuovi capi tutti da scoprire con protagonista ancora una volta lo stilista Massimo Piombo nei panni di Direttore Creativo.

La nuova linea Oviesse donna è composta da circa 300 pezzi, compresi accessori e varianti di colori, ed è un vero inno all’esotismo, agli abbinamenti di tessuti inusuali e all’eleganza.

Tra i capi assolutamente da vedere ci sono il cappotto passepartout, perfetto da indossare sia con un look casual che sopra l’abito da sera, il voluminoso peacot, reso più corto e che non passa inosservato con la sua particolarissima colorazione, le giacche morbide, la maglieria e le fantasie colorate abbinate a tinte uniche. Il tutto con prezzi estremamente accessibili che partono da i 29,95 euro delle maglie fino ad arrivare ai 99,95 euro dei cappotti.