Scippata e ferita donna a Villacidro

Stamattina all’alba i carabinieri della Stazione di Villacidro hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere a carico di un 26enne del luogo.

Il ragazzo è accusato di aver commesso una rapina ai danni di una signora ultra65enne arrecandole danni al braccio a causa della colluttazione.

L’episodio è avvenuto il 5 agosto attorno alle 19 e 10, quando in via Cavour, a Villacidro, il giovane ha iniziato a strattonare  l’anziana signora, buttandola a terra e provocandole varie escoriazioni e fratture, il tutto per la somma di 60 euro contenuta nella borsa della vittima.

advertisement

Fortunatamente l’autore è stato identificato in un giovane che alle 19, precedentemente all’episodio, si era recato alla locale Stazione dei carabinieri per adempiere agli obblighi di firma derivanti dalla sua sottoposizione alla sorveglianza speciale. Immediatamente dopo la visita ai Carabinieri il giovane ha compiuto il furto.

In virtù delle modalità e dei precedenti del giovane, è stato emesso dall’ufficio Gip del Tribunale di Cagliari il provvedimento che è stato eseguito in data odierna. Dopo una breve permanenza in caserma il giovane è stato portato al carcere di Uta.