Altri 13 incendi in Sardegna, bruciati due ettari di macchia

Altra giornata di fuoco ieri in Sardegna. Sono infatti 13 gli incendi occorsi su tutto il territorio regionale, di cui per lo spegnimento di due di essi si è dovuto ricorrere, oltre alle squadre di terra del sistema regionale, all’intervento dei mezzi aerei della forestale.

A Nurri, in località “Nuraghe Latt’e Pudda”, ha preso fuoco più di mezzo ettaro di pascolo cespugliato. Le operazioni di spegnimento, coordinate dal personale della Stazione del Corpo Forestale di Isili, hanno richiesto l’intervento di due squadre dell’Agenzia Forestas si Isili e Villanovatulo, coadiuvate dal personale elitrasportato a bordo dell’elicottero proveniente dalla base operativa del CFVA di Villasalto. Dopo circa un’ora di lotta contro le fiamme il personale forestale è riuscito a domare l’incendio alle ore 12 e 10 circa.

 

advertisement

Paura anche nell’agro di Carloforte, in località “B.co Bordonaro”. Circa un ettaro di macchia mediterranea è andata in fumo all’ora di pranzo. Le operazioni di spegnimento son state coordinate dal personale della Stazione del Corpo Forestale di Sant’Antioco. Si è reso necessario l’utilizzo di tre squadre con un blitz appartenente all’associazione di protezione civile L.A.V.O.C. Questi coadiuvati dall’elicottero proveniente dalla base di Marganai hanno concluso le operazioni di spegnimento alle ore 14.