Antitrust: sanzione a Sky per 2 milioni di euro per rimborso calcio

'Unione Nazionale Consumatori Regione Sardegna

L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha sanzionato Sky per 2 milioni di euro.

“Una vittoria importante per i consumatori” afferma Monica Satolli, presidente dell’Unione Nazionale Consumatori (UNC) Regione Sardegna, l’associazione da cui è scaturita la condanna, avendo presentato, quale unica segnalante, l’esposto all’Antitrust.

“L’Antitrust ci ha dato ragione su tutta la linea. Abbiamo sempre detto, fin dall’inizio della vicenda Covid, che era un sacrosanto diritto del consumatore pagare per i servizi effettivamente ricevuti e che, a fronte della sospensione di una prestazione, in questo caso le partite di calcio, l’abbonato aveva diritto ad una immediata rimodulazione o al rimborso dei canoni del pacchetto di Sky Calcio e Sky Sport”.

“Per quanto riguarda lo sconto Coronavirus, invece, non solo non era automatico, ma era nascosto sul sito, in modo poco visibile. Il cliente, quindi, non è stato adeguatamente informato” conclude Satolli.