Comando provinciale Nuoro. Ultime notizie

Denunciato

Compagnia di Nuoro
Deferimento di 1 persona per minacce aggravate.
I Carabinieri della Stazione di Oliena hanno denunciato in stato di libertà una donna dell’est Europa, 41enne, perché a seguito di una violenta lite ha minacciato di morte il proprio convivente, un artigiano 56enne, separato. I militari intervenuti per la lite hanno faticato a riportare la calma tra la coppia, in forte stato di agitazione e alterazione.

Furto
Il 19 gennaio 2021, in Nuoro, i Carabinieri della locale Stazione sono intervenuti in località Monte Ortobene, presso l ‘ex Hotel Fratelli Sacchi ove ignoti hanno perpetrato un furto asportando vari arredi dalla struttura in disuso. I militari hanno effettuato il sopralluogo accertando che i malfattori si sono introdotti infrangendo una porta posta sul retro dell’esercizio. Le indagini sono svolte dalla Stazione Carabinieri di Nuoro.

Compagnia di Isili
Segnalazione alla Prefettura per detenzione di stupefacenti per uso personale
16 gennaio, in Nurri, i Carabinieri della locale Stazione Carabinieri hanno contestato la detenzione di stupefacente per uso personale ad un 50 enne del posto che, al termine di una perquisizione, era stato trovato in possesso di circa 1 grammo di sostanza del tipo “marijuana”, successivamente sottoposto a sequestro.
Era stato il suo comportamento anomalo ad insospettire i militari operanti durante un controllo alla circolazione stradale e ad indurli ad approfondire le verifiche.
All’uomo è stata ritirata anche la patente di guida.

advertisement

Deferimento per porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere
17 gennaio, ambito attività di controllo del territorio, i Carabinieri della Stazione di Nurri deferivano in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Cagliari, un 28 enne di Mandas per il reato di porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere ai sensi dell’art. 4 della legge 110 del 1975. Fermato durante una verifica alla circolazione stradale, il giovane era stato trovato in possesso di una mazza da baseball in legno, lunga circa 80 cm, occultata nel bagagliaio dell’auto e subito sottoposta a sequestro.
La normativa vigente, volta a tutelare l’ordine e la sicurezza pubblica, vieta il porto fuori dall’abitazione senza comprovate giustificazioni di qualsiasi strumento atto ad offendere.

Compagnia di Lanusei
Sanzioni Covid-19, tre persone sanzionate.
Nei giorni scorsi, i Carabinieri della Stazione di Bari Sardo hanno contestato violazioni amministrative nell’ambito delle attività di vigilanza e controllo per il contenimento dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.
Un uomo, a Tortolì, oltre a violare l’obbligo di permanere in abitazione tra le 22.00 e le 05.00, è stato trovato alla guida con un tasso alcolemico nel sangue superiore ai limiti consentiti.
A Bari Sardo, invece, due soggetti sono stati sanzionati perché trovati dopo le ore 18,00 intenti a consumare bevande alcoliche nei pressi di un esercizio commerciale già chiuso.