24enne arrestato dalla Polizia di Cagliari

24enne

Polizia di Stato di Cagliari. Reagisce violentemente ad un controllo degli agenti. Arrestato 24enne. In auto cocaina ed un tirapugni.

Continuano senza sosta i servizi contro lo spaccio degli stupefacenti. I controlli, ulteriormente intensificati in questo periodo di avvicinamento alle festività, sono sempre più mirati nelle vie e aree dove è più insistente il fenomeno del mercato illegale della droga. A Pirri, nel primo pomeriggio di ieri, i poliziotti della Squadra Volanti hanno arrestato un 24enne e denunciato una minorenne .

L’attenzione degli agenti, mentre transitavano in via Santa Maria Goretti, è stata attirata da  un’autovettura con due giovani a bordo.

advertisement

Quando i poliziotti, decidendo di procedere al controllo, hanno chiesto al conducente di scendere dal veicolo e mostrare i documenti, questo ha manifestato da subito un atteggiamento di spropositata insofferenza. Sceso dalla macchina, il giovane, mentre prelevava i documenti del mezzo dal vano portaoggetti, con un movimento fulmineo ha cercato prima di disfarsi di alcuni involucri di plastica e di un pacchetto di chewingum, per poi spintonare violentemente uno degli Agenti tentando di darsi alla fuga.

La reazione immediata dei due poliziotti ha impedito al giovane di scappare, mettendolo in sicurezza all’interno dell’auto di servizio.

Il ragazzo è stato indentificato per ARGIOLAS Maurizio, 24enne cagliaritano, pregiudicato con precedenti specifici in materia di stupefacenti.

All’interno del veicolo sono state recuperati 7 grammi di cocaina, divisi in 14 dosi, alcune delle quali occultate nel pacchetto delle gomme da masticare e altre nascoste sotto il pianale del sedile posteriore; sotto l’aletta parasole del guidatore, inoltre, i poliziotti hanno rinvenuto e sequestrato 505 euro suddivisi in banconote di piccolo taglio. Dentro il portaoggetti, invece, erano nascosti un tirapugni in metallo ed un coltello a serramanico.

Il controllo è stato esteso anche all’abitazione di Argiolas dove, all’interno della sua camera da letto, è stato trovato un bilancino di precisione con evidenti tracce di cocaina.

Argiolas è stato tratto in arresto per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a Pubblico Ufficiale, nonché denunciato per il possesso di armi e possesso ingiustificato di oggetti atti ad offendere. La giovanissima ragazza che si trovava in auto con lui è stata denunciata in stato di libertà per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti, avendo con sé una piccola bustina di plastica contenente circa 5 gr di marjuana.

Stamattina si terrà l’udienza di convalida per direttissima.