Altri 5 positivi al coronavirus a Oristano

La Costiera Amalfitana in prima linea
La Costiera Amalfitana in prima linea

Altri 5 positivi al coronavirus a Oristano. A Oristano oggi si registrano 5 nuovi casi positivi al Covid-19 e 3 pazienti guariti.

Dei 5 soggetti colpiti oggi 2 sono sintomatici. Tutti i nuovi positivi sono in isolamento domiciliare

L’aggiornamento sulla diffusione del Coronavirus a Oristano è stato comunicato al Sindaco Lutzu dalle autorità sanitarie della ASSL.

Altri 5 positivi al coronavirus a Oristano
Altri 5 positivi al coronavirus a Oristano

Per effetto di questo aggiornamento i casi positivi accertati in città dall’inizio di settembre salgono a 87 (dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono 112), i pazienti guariti sono a 42 (dall’inizio della pandemia sono 64), mentre i soggetti ancora in cura sono 45.

I pazienti ricoverati in ospedale sono 8, di cui 5 per Covid-19 e 3 per altre patologie.

In Sardegna i casi di positività al Covid-19 complessivamente accertati dall’inizio dell’emergenza sono 5.866. Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale si registrano 130 nuovi casi, 93 rilevati attraverso attività di screening e 37 da sospetto diagnostico. Si registra una nuova vittima nel nord Sardegna, in tutto 172 nell’Isola.

In totale il personale sanitario ha eseguito 226.794 tamponi con un incremento di 2.995 test rispetto all’ultimo aggiornamento. Sono invece 192 i pazienti attualmente ricoverati in ospedale in reparti non intensivi (+5 rispetto al dato di ieri), mentre è di 30 (+1) il numero dei pazienti in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 2.966. Il dato progressivo dei casi positivi comprende 2.468 (+36) pazienti guariti, più altri 38 guariti clinicamente.

Sul territorio, dei 5.866 casi positivi complessivamente accertati, 928 (+24) sono rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 809 (+32) nel Sud Sardegna, 452 (+19) a Oristano, 894 (+4) a Nuoro, 2.783 (+51) a Sassari.

Sardegnareporter.it riporta costantemente il bollettino dei nuovi casi a Oristano, come è possibile vedere cliccando qui.