Domenica a Guasila il libro di Emiliano Deiana

Domenica a Guasila il libro di Emiliano Deiana
Domenica a Guasila il libro di Emiliano Deiana

Domenica a Guasila il libro di Emiliano Deiana. Proseguono gli appuntamenti con A Su Scurigadroxu in Bixinau

A su scurigadu in bixinau si presenta La morte si nasconde negli orologi. Aspettando il Festival dell’Altrove, proseguono gli appuntamenti con A Su Scurigadroxu in Bixinau. 

Il secondo incontro è previsto quindi per domenica 20 settembre alle ore 18, fronte chiesa campestre Madonna D’Itria, con la presentazione del libro di Emiliano DeianaLa morte si nasconde negli orologi, da parte di Giacomo Mameli. Le letture saranno dunque a cura di Antonella Puddu e l’accompagnamento musicale di Riccardo Pittau, trombettista, dell’Associazione “Terre delle O”.

Domenica a Guasila il libro di Emiliano Deiana
Domenica a Guasila il libro di Emiliano Deiana


Il libro.

Ruth, il treno, una valigia leggera, il mistero del suo passato. Nel coagulo di vite perse in mezzo al grano e alla segale, i destini di personaggi straordinari e di creature angeliche si incrociano, mentre le vicende avanzano al ritmo di un vecchio orologio da tasca. Il momento preciso in cui le cose si rompono, le vite deragliano e il tempo si ferma per un istante infinito prima di riprendere a correre all’impazzata: davvero, e per sempre, la morte si nasconde negli orologi.

Antonella Puddu.

Attrice in teatro, radio, web tv e cinema.Dopo la laurea in Lettere Moderne e la formazione attoriale, ha fondato insieme al trombettista Riccardo Pittau l’associazione culturale Terra delle O con la quale ha realizzato diversi spettacoli di interazione tra musica, cinema e teatro. Ha collaborato con la RAI di Cagliari in diversi progetti radiofonici, curando la traduzione e l’interpretazione in sardo di testi di Oscar Wilde e di Henry James e nel doppiaggio dei cartoni animati in sardo. 

Riccardo Pittau

Trombettista avant-jazz sardo, poliedrico e versatile. Il suo stile unisce la tradizione jazzistica con il fraseggio dei trombettisti balcanici e della musica tradizionale sarda. Suona in variegati e differenti contesti, dal jazz di ricerca a quello più tradizionale, dalla salsa caraibica alla musica rom dei balcani. Ha suonato con diversi musicisti, tra cui Steve Lacy, Lester e Joseph “Joe” Bowie, David Murray, Roswell Rudd, Misha Mengelberg, Evan Parker, Lawrence D. “Butch” Morris, Alan Silva, Hamid Drake, Jean Paul Bourelly, Sadiq Bey, Elliot Sharp, Andy Moor, Phil Minton, Michael Riessler, Tristan Honsinger, Chris Cutler, Roy Paci, Vinicio Capossela. Come solista ospite, con la Boban and Marko Markovic Orkestar e con molti altri artisti e poeti, come Alberto Masala e Jack Hirshmann.