Locazioni Sardegna

Analisi socio-demografica sulle locazioni in Sardegna by Tecnocasa.

Locazioni in Sardegna: l’analisi

L’analisi condotta dall’Ufficio Studi del Gruppo Tecnocasa sui contratti di locazione, stipulati attraverso le agenzie Tecnocasa e Tecnorete nel secondo semestre 2019 in Sardegna, evidenzia che nella maggioranza dei casi si opta per l’affitto per scelta abitativa (58,7%), il 28,8% del campione lo sceglie per motivi di lavoro e il 12,5% lo fa per motivi di studio.

Il contratto di locazione più utilizzato è quello a canone transitorio (48,6%), seguito dal contratto a canone libero da 4 anni più 4 (42,9%) e, infine, dai contratti a canone concordato (8,6%). Cresce di oltre 10 punti percentuali il canone a carattere transitorio che, dal 35% del I semestre 2019, passa al 48,6% del II semestre 2019.

Locazioni in Sardegna: le tipologie pià diffuse

Il taglio più affittato è il trilocale (39,9%), seguito a poca distanza dal bilocale, che costituisce il 36,6% delle preferenze.

La tipologia maggiormente scelta per la locazione ad uso abitativo risulta il trilocale, con il 49,2% delle preferenze. Per gli studenti la scelta ricade principalmente su monolocali e bilocali.

Gli inquilini sono coppie o coppie con figli nel 59,7% dei casi, mentre sono single nel 40,3% dei casi.

L’analisi demografica di coloro che prendono casa in affitto ha evidenziato che in regione il 44,8% ha un’età compresa tra 18 e 34 anni.