Le risposte del Gruppo CF Assicurazioni al COVID-19

In particolare, a copertura del rischio di premorienza derivante dalla patologia Covid-19, è stato previsto l’azzeramento del periodo di carenza, normalmente pari a 6 mesi, su tutti i nuovi contratti della polizza “Pensiamoci Insieme”, offrendo in questo modo una tutela immediata agli assicurati.

Anche la gamma dei prodotti dedicati a Infortuni e Malattia è stata interessata a misure di ampliamento delle garanzie prevedendo, per la polizza “Siamo in due per sempre”, un’estensione gratuita della Diaria da Ricovero anche ai casi connessi a Covid-19.

Il nostro Paese sta affrontando un momento molto complesso – ha affermato l’Amministratore Delegato Michele Cristiano – e oggi più che mai, è compito del settore assicurativo fornire soluzioni concrete che consentano di vivere con maggiore sicurezza il presente e pianificare un futuro con minori incertezze.