COVID-19: interrogazione di Brambilla per riaprire le attività di toelettatura animale

L’Onorevole Michela Vittoria Brambilla, Presidente della Lega italiana per la difesa degli animali e dell’ambiente, ha rivolto al Presidente del Consiglio, al Ministro della Salute e al Ministro dello Sviluppo Economico, una interrogazione in cui si fa presente che:

La riapertura delle attività di toelette per animali ha non solo una valenza estetica, ma anche igienica, e dà lavoro a moltissimi operatori, sia autonomi che dipendenti. L’attività di toelettatura si svolge normalmente secondo modalità compatibili con il contenimento del contagio da Covid-19, in quanto il toelettatore lavora con mascherina, visiera, guanti e camice, per lo più da solo, su appuntamento telefonico, con 5-8 appuntamenti giornalieri al massimo, senza alcun rischio di creare assembramenti che possono peraltro essere evitati con accorgimenti opportuni. La mancata disponibilità di servizi di toelettatura impedisce a molti proprietari di tutelare la salute dei propri animali e l’igiene dell’abitazione.

[foto id=”297512″]L’On. Brambilla