Supermercati Vicino a te: la certezza di fare del bene

“Siamo in un periodo storico particolare fatto di squilibrio e di incertezza per il presente e per il futuro” dichiara Marco Frongia, uno dei titolari dell’azienda sarda Supermercati Vicino a te, che come tutta la distribuzione, ha visto un’impennata delle vendite in queste ultime settimane “Da sempre vicini ai nostri clienti in questo frangente cerchiamo di esserlo ancora di più, pensando soprattutto a quella parte di popolazione più in difficoltà  a livello economico”.

Per fronteggiare l’emergenza Coronavirus, la famiglia Frongia ha deciso di aderire all’iniziativa “Spesa sospesa”, già attiva in altre parti d’Italia.

I supermercati Vicino a te hanno pensato di emettere dei buoni spesa del valore di € 5 per dare la possibilità a tutti di compiere un gesto solidale.

I clienti potranno acquistare i buoni che poi verranno donati alle associazioni di volontariato o direttamente alle persone meno fortunate.

“Abbiamo preso contatto con i comuni e con le associazioni di volontariato che si faranno carico di portare la spesa a domicilio o di dare i buoni direttamente alle persone che ne necessitano.

In un’ottica di massima trasparenza tutti i buoni avranno un codice che ne garantisce la tracciabilità: in questo modo si avrà la certezza che la donazione fatta è arrivata a buon fine” spiega Marco Frongia.

La famiglia Frongia non è nuova ad attività a sfondo sociale sul proprio territorio. Ne sono testimonianza la sua collaborazione con AIPD di Oristano con un’iniziativa a favore di ragazzi con la sindrome di down risalente lo scorso settembre e la sua partecipazione a Voglio crescere Qui, realizzata a livello nazionale da Consorzio Coralis che prevede la fornitura di buoni scuola e buoni sport alle le strutture locali, solo per citarne alcune.

La catena Vicino a te, che da più di 2 anni fa parte di Consorzio Coralis, nasce nel 1975 a Oristano per volontà della famiglia Frongia e in poco più di 40 anni è riuscita a creare una rete di 9 punti vendita di cui uno totalmente dedicato al bio, Fabì.