Piana (EPI Sardegna): “La RAS non licenzi i 130 OSS con il contratto in scadenza”

Ebbene, queste figure hanno il contratto in scadenza, tra il mese di aprile e maggio, e nessuno ha dato loro garanzia di prosecuzione, soprattutto in questo momento di particolare emergenza.
È il caso delle ATS di Oristano, dove pare stiano procedendo alla loro non riconferma. Una situazione che, se fosse vera, dovrebbe essere bloccata immediatamente.
Per questo motivo – conclude Tore Piana a nome di EPI Sardegna – oggi ho inviato una nota urgente al Presidente Solinas, all’assessore alla Sanità Nieddu e al Commissario ATS Steri, affinché dispongano la conferma del contratto e provvedano alle assunzioni a tempo indeterminato nel sistema sanitario regionale.

[foto id=”281655″]