Alternanza scuola-lavoro: Angioy di Sassari ed EP produzione continuano a collaborare

Prosegue la collaborazione tra EP Produzione, società di generazione elettrica che gestisce la Centrale di Fiume Santo, e l’Istituto Tecnico Angioy di Sassari per le attività formative offerte agli studenti, in linea con il loro piano di studi. Dopo la positiva esperienza del 2017 e del 2018, anche quest’anno l’azienda partecipa al progetto di alternanza scuola-lavoro dell’istituto.

Come già nel 2018, anche quest’anno la società aderisce al programma insieme ad alcune ditte esterne che operano all’interno della Centrale, accompagnando i progetti formativi di circa 50 studenti del 4° e 5° anno, appartenenti agli indirizzi di Meccanica, Chimica ed Elettrotecnica.

Le aziende sarde coinvolte nel progetto sono:

  • Ser.Tec, azienda che per la Centrale segue la manutenzione di mulini e nastri trasporto e il montaggio di strutture metalliche, condotte e tubazioni (specializzazioni meccaniche);
  • Bitec, impresa impegnata in lavori elettrostrumentali e nei sistemi di videosorveglianza, controllo accessi e antincendio (specializzazioni elettriche);
  • Elettronica Professionale, azienda attiva nei servizi di manutenzione e assistenza al comparto sanitario, scientifico e laboratoristico (specializzazione elettronica). EP Produzione ospiterà presso il laboratorio chimico della Centrale gli studenti dell’indirizzo di Chimica.

La durata del progetto di alternanza scuola-lavoro con l’Istituto Angioy sarà di 5 mesi, da dicembre 2019 ad aprile 2020: le quattro aziende ospiteranno presso la centrale 3 ragazzi per volta, per cinque giornate a tempo pieno (8 ore ciascuna per 40 ore di formazione settimanali) nell’arco di 1-2 settimane, garantendo così un monte ore formativo tra le 200 e le 400 ore.

L’inizio della prima fase presso la Centrale di Fiume Santo è previsto per la seconda settimana di dicembre.

Per il terzo anno consecutivo siamo a fianco dell’Istituto Tecnico Angioy per offrire agli studenti un’esperienza formativa nell’ambito delle attività che si svolgono presso il nostro laboratorio chimico – ha commentato Paolo Appeddu, Direttore della Centrale di Fiume Santo. – Abbiamo raccolto con entusiasmo il nuovo invito del Dirigente Scolastico Luciano Sanna, forti anche dell’esperienza positiva vissuta negli anni passati dagli studenti e dai colleghi che hanno collaborato a questo progetto. Per questo motivo abbiamo voluto replicare la formula inaugurata l’anno scorso, coinvolgendo le aziende che lavorano presso la centrale, in modo da poter ospitare un maggior numero di studenti e di ampliare l’offerta formativa a differenti ambiti lavorativi – ha concluso Appeddu.

EP Produzione è la società italiana di generazione elettrica del Gruppo energetico ceco EPH. L’azienda gestisce nel Paese una capacità di generazione complessiva di 4,3 GW, attraverso cinque impianti a gas e una a carbone. Il Gruppo EPH (Energetický a průmyslový holding) è il sesto produttore di elettricità a livello europeo e gestisce attività in Repubblica Ceca, Slovacchia, Germania, Italia, Regno Unito e Ungheria. In Italia, il Gruppo è tra i principali operatori nel settore della produzione di energia rinnovabile da biomasse solide.