Saboris Antigus: domani la seconda giornata a Selegas

 Una domenica all’insegna dei Saboris antigus per Selegas, domani domenica 10 novembre.
Il paese apre i portoni delle case per ospitare il secondo appuntamento della manifestazione che, quest’anno, è giunta alla settima edizione. Si parte con la sfilata per le vie di Selegas di coppie in abito tradizionale, che arriveranno da ogni angolo della Sardegna, per dare visibilità a una delle più sentite tradizioni isolane: quella dei costumi e abiti del passato. In tema di cibo non mancheranno le dimostrazioni sapienti della lavorazione del pane e del formaggio, senza dimenticare il taglio della torta dalle dimensioni da record. Si aggiungono i laboratori per i bambini e la proiezione di documentari e corti sulla Sardegna con “Open Day del Sandalia Sustainability School” a Sa Domu de sa Contissa.

IL SINDACO DI SELEGAS. “Storia, tradizioni, saperi e sapori di una volta ci accompagneranno durante tutta la giornata di domenica 10 novembre per le vie di Selegas. All’interno del centro storico gli antichi mestieri e i prodotti locali esposti da centinaia di stand – ha dichiarato il primo cittadino Alessio Piras – daranno vita alla manifestazione. Sarà possibile assistere e partecipare ai vari laboratori della lavorazione della pasta fresca dei dolci tipici seleghesi, lavorazione del pane, del formaggio e della ricotta. Il tutto allietato dalle musiche degli strumenti tipici sardi. Un percorso che ci riporterà nel passato facendoci riappropriare delle antiche tradizioni, con uno sguardo, il nostro, sempre al futuro perché certi dell’importanza e del potenziale di questa manifestazione come ricaduta economica e turistica per il comune di Selegas, per il nostro territorio e per tutta la Sardegna. Da non perdere, appuntammeto alle ore 16 a “Sa Ziminera”, il taglio della torta da record di Saboris Antigus, e alle ore 18 il concerto dei Tazenda“.

– PROGRAMMA COMPLETO SELEGAS – 

ORE 10- Sfilata e ballo itinerante di coppie in abito tradizionale provenienti da ogni angolo della Sardegna, accompagnati all’organetto da Luca Schirru e coordinati dal Maestro Tonio Schirru.

ORE 10 – Lavorazione del Formaggio e assaggi presso Casa Erriu – Sede Pro Loco

ORE 10.30 – Presso Sa Domu de sa Contissa laboratori di panificazione e produzione del Formaggio.

ORE 11 – Celebrazione Santa Messa presso Chiesa Sant’Anna e San Gioacchino

ORE 11- Laboratorio e Mostra “Giogus Antigus” per bambini e adulti organizzato dalla Cooperativa Sociale Lago e Nuraghe presso Piazza E.Lussu.

ORE 16- Proiezione Documentari e Corti sulla Sardegna con “Open Day del Sandalia Sustainability School” presso Sa Domu de sa Contissa.

ORE 16 – Taglio e Degustazione della torta da Record di Saboris Antigus presso Sa Ziminera

ORE 16.30 -Laboratorio e Mostra “Giogus Antigus” per bambini e adulti organizzato dalla Cooperativa Sociale Lago e Nuraghe presso Piazza E.Lussu.

ORE 18- Concerto live dei Tazenda con il loro “Ammajos Tour” presso Area palco