Sassari: il 24 ottobre al Vecchio Mulino la presentazione del volume cartaceo di Rusty Dogs

Per festeggiare il decennale di vita e la conclusione della pubblicazione online, Rusty Dogs diventa ora un volume cartaceo. Emiliano Longobardi lo presenterà con Pier Gallo, Antonio Lucchi e Mauro Mura.
Modera Simone Satta.

L’ingresso è gratuito e i posti sono tanti, ma non infiniti, quindi è gradita la prenotazione.
Per prenotazioni: ilvecchiomulino.ss@gmail.com

IL LIBRO
Rusty Dogs è stato un webcomic seriale originariamente pubblicato su www.rustydogs.com dal 2009 al 2019, scritto da Emiliano Longobardi e disegnato da cinquanta disegnatori italiani impegnati con i più importanti editori italiani e stranieri: ArmitanO, Elisabetta Barletta, Antonello Becciu, Michele Benevento, Giacomo Bevilacqua, Lelio Bonaccorso, Riccardo Burchielli, Giancarlo Caracuzzo, Raul Cestaro, Luca Claretti, Massimo Dall’Oglio, Davide De Cubellis, Andrea Del Campo, Werther Dell’Edera, Fabio Detullio, Fabrizio des Dorides, Michele Duch, Pasquale Frisenda, Andrea Gadaldi, Pier Gallo, Davide Garota, Gianfranco Giardina, Giulio Giordano, Giuliano Giunta, Emanuele Gizzi, Simone Guglielmini, Antonio Lucchi, Giuseppe Marinello, Alberto Massaggia, Francesco Mortarino, Guido Nieddu, Lorenzo Palloni, Giuseppe Palumbo, Davide Pascutti, Michele Petrucci, Rossano Piccioni, Giorgio Pontrelli, Maurizio Ribichini, Andrea Rossetto, Armando Rossi, Lorenzo Ruggiero, Antonio Sarchione, Daniele Serra, Marco Soldi, Cristiano Spadoni, Claudio Stassi, Joachim Tilloca, Riccardo Torti, Iacopo Vecchio e Walter Venturi.
Editing: Andrea Toscani
Grafica e lettering: Mauro Mura

GLI AUTORI

EMILIANO LONGOBARDI
Libraio e sceneggiatore, si è occupato di critica, informazione e attività di divulgazione fumettistica dagli anni Novanta fino al 2006, collaborando a fanzine, riviste specializzate, quotidiani e realtà associative. Ha esordito come autore di fumetti nel 1999 co-sceneggiando l’albo Xiola – Primo sangue (Liberty) e – negli anni successivi – ha pubblicato per Mono (Tunué Edizioni), Killer Elite (Alessandro Bottero Edizioni) e Donnel & Grace: Bluelights (IDEAcomics). Ha collaborato a laboratori, workshop e corsi di sceneggiatura organizzati da Mestieri d’arte, Redhouse Lab e La valigia del narratore. Dal 2018 condivide con Elia Cossu e Maria Luisa Perazzona la direzione artistica del festival Florinas in giallo – L’isola dei misteri (Florinas, SS). Dal 2018, insieme a Francesca Arca, cura e conduce Book Bar, programma radiofonico settimanale dedicato a libri e fumetti trasmesso dall’emittente sassarese Radio Venere. Ha inoltre coscritto con Gianni Cesaraccio il cortometraggio Noi siamo il male, diretto dallo stesso Gianni Cesaraccio e in concorso all’edizione 2017 di Visioni italiane (Cineteca Bologna).

PIER GALLO
Classe ’63, ha esordito nel ’92 con VideoMax, su testi di Graziano Origa. Ha poi lavorato per Sergio Bonelli Editore (Legs Weaver, Agenzia Alfa, Saguaro, Odessa), Delcourt (Gaijin) e DC Comics (Awake, Superboy). Vive e lavora a Porto Torres, Sardegna.

ANTONIO LUCCHI
Nasce a Sassari il 29 Ottobre del 1978. Studia grafica e fotografia e lavora come grafico per diversi anni. Nel 2008 si trasferisce a Roma dove decide di tentare la strada della grafica 3D per videogame, studiando all’Accademia Italiana Videogames. Viene notato da Paolo di Orazio (storico autore della rivista cult Splatter) che gli propone di collaborare a un nuovo progetto. Nasce quindi Shinigami, rivista per la quale realizza due storie a fumetti pubblicate nei numeri 1 e 3 su testi dello stesso Di Orazio e di Massimiliano Filadoro. Nel 2011 entra a far parte della famiglia di Davvero, il webcomic di Paola Barbato e Matteo Bussola, per il quale realizza gli studi del personaggio di Selena, l’episodio 12, una tavola del 22 e il 40. Su testi di Emiliano Longobardi realizza il tredicesimo episodio del webcomic noir Rusty Dogs. Nel 2013 Davvero esordisce in edicola (Star Comics) e Lucchi disegna il secondo episodio della serie. Esordisce in Bonelli grazie a Gianfranco Manfredi che lo vuole nello staff di disegnatori di Adam Wild. L’intesa tra i due prosegue sulle pagine dello speciale numero 5 della collana Le Storie dal titolo L’Inquisitore, per il quale ha curato anche la colorazione. Il suo ultimo lavoro è il volume Leonardo – L’ombra della congiura su testi di Giuseppe De Nardo, edito per le librerie dalla Sergio Bonelli Editore.

MAURO MURA
Nato ad Alghero nel 1973, da sempre appassionato di fumetti e disegno (fondatore nel 2000, insieme ad alcuni amici, di Chyn@mite, una delle ultime fanzine cartacee italiane) lavora come grafico pubblicitario ed editoriale presso la Panoramika Editrice di Alghero. Dal 2013 collabora con le Edizioni Inkiostro curando la grafica di tutte le testate della casa editrice. Per Rusty Dogs ha realizzato la grafica e il lettering di tutte le storie.