Codrongianos: 27-29 settembre “Liquida”, il I festival di letteratura giornalistica

Obiettivo è indagare il giornalismo in maniera differente e innovativa, partendo dalla produzione letteraria in un mondo fatto ormai di notizie liquide.

Nostri ospiti saranno i giornalisti, penne volti e voci di carta stampata e rete, della radio e della TV. Affonderemo pensieri e discorsi fra le maglie del giornalismo online, ascolteremo da autorevoli voci cosa vuol dire fare giornalismo inchiesta e che rischi comporta realizzare una inchiesta.

Da Mafia Capitale a Tutto il Calcio Minuto per Minuto, Politica, Costume, Cultura, Società, Cronaca: mondi che si sfiorano, uomini e donne che vivono fianco a fianco fra le scrivanie delle redazioni giornalistiche, elementi che collimano nella passione per lo scrivere. Nel lavoro dello scrivere.

Gli ospiti di Liquida, il I festival di letteratura giornalistica

Sul palco di Liquida, fra proiezioni e musica, accompagnati da moderatori scelti ad hoc e chiamati a interloquire con loro:

  • Sergio Rizzo;
  • i rappresentanti dell’Associazione Stampa Sarda, Riccardo Cucchi e Piero Trellini;
  • Floriana Bulfon (in collaborazione con il festival Éntula);
  • Raffaele Manca, Francesco Deplano, Serena Marchi (in collaborazione con il festival Éntula);
  • Flavia Perina;
  • Luca Telese;
  • i Siki(tikis);
  • Lisa Camillo, Pino Corrias e Saverio Tommasi.

Opportunità di collaborazione, dato che gli incontri con Floriana Bulfon e Serena Marchi sono realizzati in sinergia con il festival Éntula Opportunità d’indagine, in cui l’Amministrazione comunale di Codrongianos, Lìberos e Altrove hanno creduto sin dalla prima riga del progetto. Opportunità di crescita, comune, perché un festival è regalo fatto alla comunità e al suo futuro.

Liquida: il programma giorno per giorno

Venerdì 27 si comincia alle 16:30 con Sergio Rizzo e “La memoria del Criceto”.

Alle 18 spazio all’Associazione Stampa Sarda con “Mi Ritorni in Mente”, pronti a scendere in campo alle 19 al fanco di Riccardo Cucchi e Piero Trellini per l’incontro dedicato a “Fuorigioco: il Romanzo del calcio”.

Floriana Bulfon, giornalista sotto scorta, racconterà la sua storia, i Casamonica e le “Infiltrazioni Pericolose” quindi, alle ore 21, la proiezione del documentario di inchiesta giornalistica “Il Grano e La Volpe”, con Raffaele Manca e Francesco Deplano.

[foto id=”287384″]

Sabato 28 si comincia alle 18 con il “Pink Tank. Donne al Potere, Potere alle Donne” con Serena Marchi, che il 26 settembre sarà a Cagliari e il 27 a Macomer, nell’ambito della collaborazione con Éntula.

Ancora al femminile il tema del secondo incontro in programma alle 19: sul palco l’ex parlamentare Flavia Perina, elemento di discussione “L’Altra Narrazione: il giornalismo delle donne”.

[foto id=”287441″]

Luca Telese guiderà la platea in un viaggio “Dagli anni di piombo alla terza Repubblica, breve storia dell’odio in Italia”, poi chiusura in musica con i Siki in concerto con il loro nuovo e strepitoso “Nave Madre”.

[foto id=”287442″]

Domenica 29 alle 19 la documentarista Lisa Camillo si interrogherà e risponderà sul tema “L’Isola che non c’entra”.

A seguire, ore 20, Pino Corrias si cimenterà con un interessante viaggio tra i misteri d’Italia. Giù il sipario alle ore 21: Saverio Tommasi chiuderà il festival “Liquida” con “Aneddoti e curiosità spinte sul mondo dell’informazione”.

[foto id=”287443″]