Cagliari, la moglie di Nainggolan rompe il silenzio:” Il periodo più brutto della mia vita”

Lo scorso 11 luglio Claudia Lai Nainggolan, la moglie dell’attuale giocatore del Cagliari Radja Nainggolan, aveva comunicato tramite i propri social che si doveva sottoporre alla chemioterapia. A distanza di un paio di mesi, dopo tanti cambiamenti e trasferimenti ( il ritorno di Nainggolan a Cagliari), la donna racconta il suo dolore e si sfoga su Instagram:“Una foto in bianco e nero per raccontare la mia storia, fermare tutto e subito per ricordare un momento in particolare, il periodo più buio della mia vita. Un periodo che spero diventi al più presto soltanto un brutto ricordo”. 

La scelta di tornare in Sardegna del centrocampista, infatti, è stata presa per aiutare la moglie. Lo stesso calciatore aveva raccontato il suo stato d’animo alla “Gazzetta dello Sport” settimane fa.

“Ora sta con la sua famiglia, i genitori, le amiche del cuore e questo le fa bene. E’ una situazione difficile, ma sta lottando alla grande. Lei è una donna forte. Magari capita un giorno o due che sta più debole, ma poi si riprende. Questa cosa di Claudia l’ho già vissuta con mia madre. Nel caso di mia moglie, la fortuna è che l’abbiamo operata subito. L’altra fortuna è che gioco a calcio. Mi aiuta a liberare la mente”

Nonostante non stia combattendo una battaglia facile, Lady Nainggolan mostra sempre la sua positività ed il sostegno non manca. Tanti i likes arrivati alla donna tra cui quelli di Miralem Pjanic (compagno di squadra di Nainggolan alla Roma) e Wanda Nara.

Album di default